A febbraio arriva Pokémon Home, ecco i dettagli

Matteo Bottin

Oggi si è tenuto il primo Pokémon Direct del 2020, e per l’occasione The Pokémon Company ha annunciato l’arrivo del nuovo sistema cloud che permetterà lo scambio tra i giochi dei nostri mostriciattoli, Pokémon Home (funzione già annunciata a suo tempo).

Home sarà accessibile anche tramite app per smartphone (a differenza della Banca Pokémon che era disponibile solo tramite console) e potrà ricevere pokémon dai giochi Pokémon Go, i titoli Let’s Go, Pokémon Spada e Scudo e (fortunatamente) anche dalla Banca Pokémon.

LEGGI ANCHE: Piedi freddi? Ci pensa Xiaomi, ovviamente

C’è però uno strano limite: i pokémon presenti in Pokémon Home potranno essere trasferiti solamente verso Spada e Scudo. Il tutto dev’essere poi collegato alle limitazioni del Pokédex regionale: solo i pokémon presenti nella regione di Galar potranno essere portati su Spada e Scudo. Gli altri dovranno riposare in Pokémon Home.

Tutto questo sarà disponibile a febbraio, esattamente come comunicato da The Pokémon Company. Non sappiamo ancora quale parte di febbraio, ma almeno abbiamo una finestra temporale ristretta.

Via: Polygon