Fortnite Capitolo 3, cosa sapere sulla nuova mappa

Le principali novità di Fortnite Capitolo 3 Stagione 1, tra particolarissime skin, gameplay migliorato e una mappa nuova di zecca
Fortnite Capitolo 3, cosa sapere sulla nuova mappa
SmartWorld team
SmartWorld team

Il terzo capitolo di Fortnite è arrivato giusto in tempo per la stagione natalizia e si porta dietro un carico di contenuti e novità mai viste prima d'ora. Epic Games ha calato diversi pezzi da novanta, tra location inedite, nuove armi, gameplay migliorato e l'amichevole Spider-Man di quartiere, "capopopolo" assieme a Dwayne "The Rock" Johnson di una lunga lista di skin che, secondo alcuni rumors, potrebbe essere ufficializzata nelle prossime settimane. Vediamo quindi tutte le principali novità introdotte dalla casa statunitense di videogames con l'inizio della Stagione 1 di Fortnite Capitolo 3.

Una nuova mappa

"Sottosopra", il sottotitolo che accompagna il nuovo Fortnite Capitolo 3, rende davvero bene l'idea di una delle novità più significative del battle royale di Epic Games: l'isola. L'evento conclusivo del Capitolo 2 ha infatti mutato drasticamente la geografia dell'arena, con i videogiocatori catapultati in un'ambientazione del tutto rinnovata in cui campeggia un mix caratterizzato da luoghi inediti e storici punti d'interesse. La metà occidentale dell'isola è diventata un bioma invernale, mentre la restante porzione ha una matrice più tropicale ed estiva. 

La mappa è fortemente ispirata ad uno dei protagonisti della nuova stagione, Spider-Man, in omaggio all'omonimo film in uscita il prossimo 15 dicembre nelle sale cinematografiche: nella parte più ad est si erge infatti il Daily Bugie, il famoso giornale dove Peter Parker lavora in qualità di fotografo. Ma è possibile rinvenire pure il Santuario, peraltro ben individuabile grazie alla presenza della monumentale statua di La Fondazione, il leader dei Sette che proprio nelle battute conclusive del Capitolo 2 si è scoperto essere Dwayne "The Rock" Johnson. 

Nuove armi e oggetti

Come da tradizione, anche il nuovo Fortnite Capitolo 3 inaugurerà una ricca dotazione di armi, alcune delle quali legate persino alla tradizione dei Sette, come il fucile d'assalto MK-Seven. L'arsenale vedrà la presenza del nuovo fucile d'assalto Ranger, un fucile a pompa Stricker, un fucile automatico, la pistola ad arma laterale e un cecchino Hunter Bolt-Action per abbattere i nemici a distanza. 

Ci sono anche nuovi oggetti per aiutare i giocatori durante l'esplorazione dell'isola: spiccano soprattutto il nuovo spray Med-Mist per curare se stessi o i propri compagni di squadra – anche in movimento – e il Guzzle Juice per ripristinare gradualmente la salute. Ma non bisogna dimenticare le spara-ragnatele, altro elemento dell'amabile arrampicamuri dell'universo Marvel: disponibili come oggetto, permetteranno ai videogiocatori di oscillare da un palazzo all'altro per raggiungere dall'alto i luoghi di interesse.

E poi ci sono gli accampamenti. Le tende saranno un'altra delle principali novità di Fortnite Capitolo 3 e funzionando come una vera e propria risorsa in movimento, permetteranno di conservare fino a tre oggetti (armi o equipaggiamenti) da sfruttare nelle altre partite. La tenda farà anche da barriera protettiva contro le intemperie delle condizioni metereologiche – e qui si inserisce il motore di gioco Unreal Engine 5, come vedremo tra poco – ma farà anche da semplice luogo dove riposare per ripristinare i punti salute.  

Gameplay rinnovato

Epic Games lo aveva promesso: narrativa e gameplay andranno di pari passo e segneranno un importante sviluppo nelle dinamiche del battle royale più famoso al mondo. E così è stato. Fortnite Capitolo 3 entra prepotentemente nella next-gen e accoglie il nuovo motore di gioco Unreal Engine 5, con tutti i suoi miglioramenti e i suoi (tanti) benefici. Il nuovo engine rappresenta un passo avanti decisivo sotto il profilo qualitativo, grazie ad ambientazioni più incisive e spettacolari, maggiori capacità distruttive e l'inserimento di un sistema meteo dinamico che diventerà certamente un fattore anche per il futuro, mettendo un po' di "pepe" all'esperienza di gaming (qulcuno ha parlato di tornadi e uragani?). I primi scampoli di gameplay evidenziano i progressi compiuti da Fornite in tal senso. Basterà abbattere qualche albero per rendersi conto del nuovo sistema fisico e del suo impatto nell'ambiente circostante. E proprio questa sarà una strada alternativa per far fuori gli avversari, schiacciati dalla caduta rovinosa dell'arbusto. 

Parlando ancora di gameplay, non mancano inoltre alcuni elementi innovativi. Epic Games ha infatti arricchito il suo battle royale con le scivolate, un sistema che permetterà ai giocatori di sgattaiolare dal fuoco nemico e mettersi rapidamente al riparo. Proprio come tanti altri sparatutto, sarà possibile scivolare e sparare allo stesso tempo. E grazie al rinnovamento dell'arsenale (in particolar modo utilizzando il fucile d'assalto MK-Seven), si potrà mirare verso il basso, avvicinando per certi versi l'esperienza di gioco ad uno sparatutto in prima persona.

Arrivano Spider-Man e The Rock

Spider-Man è una delle principali skin sbloccabili in Fortnite Capitolo 3, ma non sarà l'unica star a impreziosire il battle royale di Epic Games. Abbiamo già detto di La Fondazione, il personaggio interpretato da Dwayne "The Rock" Johnson, e secondo alcune indiscrezioni, presto potrebbero debuttare anche tanti altri personaggi dell'universo Marvel, come Miles Morales, Green-Goblin e gli X-Men. Per gli amanti dei videogiochi, ci saranno anche altre skin e oggetti ripresi dallo sparatutto per Xbox Gears of War, tra cui i costumi di Marcus Fenix e Kait Diaz. 

Commenta