FPS Boost è ora compatibile con oltre 70 titoli su Xbox Serie X|S

Vito Laminafra

Annunciata a febbraio 2021, la funzionalità FPS Boost delle console next-gen di Microsoft consente a giochi della precedente generazione di girare ad un frame rate fino al doppio più alto. Tale feature è stata abilitata a marzo per alcuni titoli di Bethesda e adesso Microsoft ha annunciato che sono oltre 70 i giochi compatibili con Game Boost.

LEGGI ANCHE: Marvel annuncia le date di uscita dei nuovi film

La lista è davvero lunga: tra i titoli compatibili troviamo gli ultimi capitoli della serie Battlefield (1, 4, Hardline e V), Far Cry 4, 5, Primal e New Dawn, Watch_Dogs e Watch Dogs 2, alcuni capitoli più vecchi di Assassin’s Creed e tanti giochi della serie LEGO. Tantissimi di questi titoli sono inclusi in Game Pass e EA Play e potete controllare la lista completa a questa pagina.

Vi ricordiamo che per utilizzare FPS Boost è necessario che la console abbia ricevuto gli ultimi aggiornamenti e che sia attivata la funzione in “Opzioni di compatibilità” nella sezione “Gestisci gioco”.

Fonte: Major Nelson blog