Google continua a spingere su Stadia Pro: ora tutti hanno mezz'ora di prova totalmente libera

Per la prova non è richiesto nemmeno un metodo di pagamento
Google continua a spingere su Stadia Pro: ora tutti hanno mezz'ora di prova totalmente libera
Roberto Artigiani
Roberto Artigiani

Non si può certo dire che Google non le stia tentando tutte per spingere la diffusione di Stadia. Negli ultimi mesi infatti abbiamo visto arrivare un'iniziativa dietro l'altra per invogliare gli utenti con sconti, controller regalati e perfino lo sbarco su iOS. Oggi è la volta di un nuovo periodo di prova, breve, brevissimo, ma senza che venga richiesto l'inserimento di un metodo di pagamento.

Prima dell'arrivo di questo mini-trial in effetti era già possibile sottoscrivere l'abbonamento per un mese gratuitamente, ma era comunque necessario confermare i dati di una carta a garanzia.

Questa possibilità ovviamente rimane, ma viene affiancata da una mezz'ora totalmente libera per incuriosire anche i più scettici.

Per il resto la piattaforma di cloud gaming continua a essere croce e delizia per i gamer incalliti: da una parte Google mette sul tavolo la potenza e la stabilità dei suoi servizi, dall'altro molto dipende dalla connessione dell'utente e il consumo dei dati da mobile è innegabile. A mettere in difficoltà molti potenziali interessati è poi l'assenza di una strategia di lungo periodo, ma questa è un'altra storia.

style="text-align: center;min-height: 50px"

style="text-align: center;min-height: 50px"

Via: Engadget

Commenta