Google ha modificato i controller di Stadia per renderli più rumorosi

Matteo Bottin

Il feeling che riceviamo dai nostri strumenti con cui giochiamo è importante, perché ci forniscono delle sensazioni in accoppiata con il videogioco in corso. Google, forse pensando a questo concetto, ha modificato i controller di Stadia per renderli, di fatto, più rumorosi.

La modifica si limita solamente ai due trigger dorsali (L2 e R2, per intenderci). Se i controller della Founder Edition hanno dei trigger particolarmente silenziosi, quelli spediti a partire da novembre (secondo quanto riportato da 9to5Google) sono molto differenti.

Se siete curiosi di sentire la differenza di suono tra i due dispositivi, vi lasciamo alla pagina dedicata. La domanda ora sorge spontanea: cos’è cambiato tra le due unità? Semplice: ora pare che il trigger tocchi la scocca, generando il suddetto rumore.

LEGGI ANCHE: Google disabilita Xiaomi su Home per un grave problema di sicurezza

Google ha anche confermato la cosa con una dichiarazione, nella quale dice di aver apportato “piccoli cambiamenti al dispositivo” con l’obiettivo di “sviluppare ed ottimizzare” il controller. Preferireste un controller silenzioso o uno rumoroso?

Fonte: 9to5Google