Google pubblica il nuovo Stadia Savepoint: ecco tutte le novità viste durante giugno 2021

Federica Papagni

Giugno è ormai alle spalle, e per Google è arrivato il momento di mostrare al grande pubblico quelli che sono stati i progressi portati a termine sul suo servizio di cloud gaming Stadia tra nuove aggiunte in fatto di giochi, nuove funzionalità e aggiornamenti.

Nel corso del mese gli utenti hanno avuto modo di divertirsi con i seguenti nuovi titoli:

  • Blue Fire
  • Hello Engineer – Accesso Anticipato e supporto State Share
  • Olympic Games Tokyo 2020
  • Rainbow Six Siege – con supporto cross-play e la progressione incrociata con PC e Luna, e l’accesso istantaneo all’azione PVP 5v5 nell’ultima stagione di North Star
  • The Elder Scrolls Online: Blackwood

Nel contempo però sono stati anche annunciati prossimi all’arrivo:

  • Assassin’s Creed Black Flag
  • Assassin’s Creed Rogue
  • Assassin’s Creed III Remastered
  • Avatar: Frontiers of Pandora
  • Child of Light
  • Far Cry 4
  • Far Cry Primal
  • Far Cry Blood Dragon
  • Just Dance 2022
  • Life is Strange
  • Life is Strange: Before the Storm
  • Madden NFL 22
  • Moonlighter
  • Rainbow Six Extraction
  • Rainbow Six Siege
  • Rayman Legends
  • Riders Republic

LEGGI ANCHE: Una nuova casa di sviluppo di port PC entra a far parte del gruppo Sony

Gli utenti Stadia Pro hanno inoltre potuto partecipare al weekend gratuito in PGA TOUR 2K21 e Borderlands 3, l’ultimo dei quali ora supporta il cross-play in modo da poter fare squadra con giocatori di qualsiasi piattaforma.

Dal punto di vista delle nuove funzionalità, lo scorso 23 giugno è stata lanciata la prima versione di Stadia su Chromecast con Google TV e altri dispositivi con sistema operativo Android TV ufficialmente supportati. In più il servizio è recentemente uscito dalla fase sperimentale per i dispositivi iOS, e al momento offre un’app Web progressiva all’interno del browser Safari e la possibilità di regolare la risoluzione ottimale per i dispositivi mobili.

Per quanto riguarda la versione Android, gli utenti hanno ottenuto il supporto per Chrome, così da avere accesso, ad esempio, ai loro profili e allo store. Altro punto del resoconto riugarda l’accesso ai giochi multiplayer con più profili. I giocatori potranno infatti godersi, con un massimo di quattro profili, le loro partite su una sola schermata con il supporto per il multiplayer locale. Attualemente tale funzione è supportata da Olympic Games Tokyo 2020.

Infine, nel corso di giugno la libreria Stadia Pro ha visto l’aggiunta di quattro nuovi titoli: The Legend of Heroes: Trails of Cold Steel III, MotoGP 20, Chronos: Before the Ashes e Blue Fire. Da non perdere anche la carrellata di sconti previsti per gli abbonati Pro ma anche per i giocatori comuni, i quali possono essere scoperti visitando lo store Stadia.

Fonte: Blog Google