Ci sono una piccola novità grafica e una comodità in più per i gamepad sulla versione web di Google Stadia

Edoardo Carlo Ceretti

Mentre la possibilità di usufruire di 2 mesi di prova gratis sta per volgere al termine, Google ha apportato un paio di piccole modifiche all’esperienza web di Stadia.

Sebbene si potrebbe obiettare che sarebbe il caso di dare precedenza all’implementazione di funzionalità più importanti e al miglioramento del servizio, non possiamo lamentarci se Google dimostri ogni tanto un po’ di cura dei dettagli, specialmente se serve a limare alcune imprecisioni e a rendere l’esperienza di gioco più soddisfacente.

In particolare, il pop-up che ci mette al corrente della presenza di cuffie connesse al nostro computer è stata spostato poco più in basso, in modo da non coprire i pulsanti dedicati a Home e Store. Inoltre, mentre navighiamo la nostra libreria tramite il gamepad, ora è possibile avviare qualsiasi gioco e non più soltanto l’ultimo giocato, andando a risolvere un piccolo ma fastidioso bug.

Fonte: 9to5 Google