Stadia funzionerà solo sui Pixel 3 e 3a di Google (aggiornato)

Lorenzo Delli -

Uno dei punti di forza di Google Stadia è la sua universalità, nel senso che, per come è immaginato il servizio, potrà funzionare senza troppe difficoltà su computer di ogni tipo (laptop, fissi, Chromebook, Macbook e così via), su televisori (con Chromecast e il controller di Stadia), su tablet e, dulcis in fundo, su smartphone. E se proprio su smartphone ci fossero delle limitazioni?

Il nostro sospetto nasce da svariati indizi. Partiamo dal sito ufficiale italiano di Stadia, che riporta la dicitura “Gioca su qualsiasi dispositivo, inclusi laptop, computer desktop e telefoni e tablet selezionati.“. Quel “telefoni e tablet selezionati” non suona benissimo. Da una parte potrebbe trattarsi di un requisito hardware minimo, ma considerato che in teoria Stadia non dovrebbe aver bisogno di un hardware così prestante (lato giocatore) Google avrebbe potuto semplicemente specificare dei requisiti (2 GB di RAM, Android 4.4 o superiori e simili, per dire).

LEGGI ANCHE: Phil Spencer dice la sua su Google Stadia

Durante la presentazione poi il servizio è stato mostrato in azione unicamente sui Pixel 3 di Google. E ha senso, trattandosi di una presentazione di Google, ma durante tutta la presentazione (o quasi, almeno da quanto riusciamo a ricordarci) non è mai stato nominato Android, e quando si è dovuto parlare della compatibilità con smartphone si è sempre fatto cenno ai Pixel. Android non sarebbe l’unico grande escluso: anche iOS, e di conseguenza iPhone e iPad, sarebbero esclusi dai giochi, e non avrebbe senso lasciare fuori una così grande fetta di utenza. A corredo di quanto detto finora, tutte le immagini promozionali e tutti i filmati mostrati da Google ritraevano in azione solo ed unicamente i Pixel 3.

Il non nominare Android non è una pratica del tutto nuova da parte di Google. Se vi ricordate già in occasione della presentazione dei Pixel 3 (guarda caso) vi segnalammo che Google non aveva mai nominato il robottino verde durante tutta la durata dell’evento. E nel frattempo Microsoft mostra Project xCloud in azione su un Samsung Galaxy S8. Stiamo viaggiando troppo con l’immaginazione? O Google potrebbe sfruttare Stadia per promuovere in qualche modo la sua linea di smartphone? Ne sapremo di più questa estate, probabilmente in occasione dell’E3 2019.

Aggiornamento06/06/2019

Google ha confermato che inizialmente i Pixel 3 e 3a saranno i soli smartphone supportati. In seguito potrebbero arrivarne altri, ma non ci sono date. Trovate riprova di questo anche nelle FAQ in italiano, alla domanda “Stadia funzionerà su qualsiasi telefono Android?” Abbiamo di conseguenza aggiornato il titolo dell’articolo.

Google Stadia è una delusione?

  • davide

    Mmmh non credo… Anche perchè allora quando parlano di fruizione da tablet a cosa si riferiscono? Ai tablet Windows? Vedo l’esclusione di Androis/iOS davvero improbabile…

  • Latumammaladra

    Secondo me è stata una banale dimenticanza. Google stessa sa che non ha una grande fetta di mercato coi pixel, non sono gli smartphone più venduti. La limitazione potrebbe far arrivare più giocatori ai suoi telefoni e tablet, ma sarebbe solo stupido fare ciò.

    • Quando ci sono presentazioni così in pompa magna ogni cosa che vedi e senti è studiata a tavolino.

      • Latumammaladra

        Ricordiamo Iphone 4. Capisco che li è un errore diverso, ma io spero che sia soltanto una dimenticanza. Se dovesse accadere il contrario Google si contraddirebbe sulle sue stesse parole. Usare qualsiasi dispositivo per giocare. Qualsiasi non pone una limitazione su cosa si usi, se poi pensiamo al mercato tablet, la fetta di mercato di google è limitatissima se non prossima allo 0. Quindi secondo me sono solo troppe preoccupazioni. Anche se vedremo poi cosa accadrà 🙂

  • TheJedi

    Non penso proprio si taglino fuori una parte grossissima dell’utenza. Anche se in ogni caso io vedo questa cosa come un’alternativa ad un PC o una console e quindi collegata al televisore.

  • Gianluca Guttilla

    ve ne uscite con questi titoli come se fosse possibile…
    Sarà un servizio totalmente aperto, compatibile con qualsiasi device avente chrome.
    Solo il fatto che supporta qualsiasi controller (anche di sottomarca) dimostra che è un servizio pensato per essere fruito da chiunque senza dover comprare nessun hardware apposta… non è uno di quei servizi con le esclusive su determinati smartphone ecc ecc..
    Probabilmente ancora non sanno neanche loro con precisione quanto sarà esteso il servizio, hanno intanto presentato il progetto agli sviluppatori… aspettiamo l’estate per la presentazione al pubblico.

    • Ed è proprio questo il problema: se è così universale, perché specificare “telefoni e tablet selezionati”?
      Considerando che ogni cosa detta/scritta a presentazioni così grosse è totalmente pensata nei minimi dettagli, questa specificità mi fa mal pensare.
      Alla fine se è possibile far girare su una qualsiasi TV i giochi, perché non può farlo qualsiasi smartphone? Nella quasi totalità dei casi l’hardware degli smartphone è più potente di quello di una TV.

      • Gianluca Guttilla

        se ad esempio avessero detto semplicemente “smartphone e tablet android” tutti avrebbero dato per scontato che apple sia esclusa… magari al momento devono decidere se includere apple o devono capire se è possibile integrarla al meglio prima di sbilanciarsi su questo discorso… o magari semplicemente ancora non sanno quali dovranno essere i requisiti minimi dei device supportati… questa non è stata una presentazione per il grande pubblico ma per gli sviluppatori, quindi non sono dovuti a essere specifici sui prodotti supportati in questo momento.

        Magari al momento si hanno prestazioni buone solo che i device con wifi a 5ghz, ma stanno lavorando anche per farlo funzionare su quelli che sono fermi al 2,4ghz… quindi ancora non sanno precisamente cosa dire al riguardo.

        Possono esserci mille motivi per cui non lo hanno specificato… ma non credo proprio che sia esclusiva dei pixel perché non è la mentalità di google, e i pixel sono così poco venduti che ucciderebbero il servizio a priori.
        E poi tablet pixel non ce ne sono…

  • boosook

    Ma figuriamoci se Google investe miliardi per fare una cosa del genere e poi la mette solo sui pixel, questo è puro clickbait. La storia degli smartphone selezionati servirà al limite per tagliare fuori la fascia ultrabassa o versioni obsolete di android.

  • Randolph Carter

    Speculazione molto fantasiosa, servirà sicuramente un hardware decente ed un Android aggiornato!

  • Okazuma

    “Smart selezionati” perché sui cinesi da 40 euro, sta cosa, non funzionerà e mi sembra nornale.
    Renderla esclusiva dei Pixel tagliando fuori tutti gli altri Android ed iOS mi sembra una cosa assurda

    • Richard “Rage” Salvato

      Si questo articolo mi sembra disinformazione o calugna bella e buona…

      • Elektrosphere

        Calugna bella e buona!!
        Ma prima di scrivere certi termini, riflettete sul loro significato?! Da dietro la tastiera tutti bravi a sparare parole e frasi senza senso. I grandi Leoni da tastiera.
        Incredibile.

        • Francesco Bove

          “Calugna”…”CALUGNA”!!!!???

        • Richard “Rage” Salvato

          Argomenta altrimenti il tuo post resta uno sfogo di chi non sa cosa dire

      • FravZone

        Calugna ? Oltre a non conoscere la scrittura esatta, ne conosci almeno il significato ?

        • Richard “Rage” Salvato

          Ok colpa mia non so come si scrive, adesso si grazie, ma resta il fatto che non argomentate

      • Okazuma

        Alla fine era vero….altro che disinformazione XD

  • broncos7

    “Stiamo viaggiando troppo con l’immaginazione?”

    👍

    • È ancora un articolo acchiappaclick? 🙂

      • broncos7

        hanno già detto che l’intenzione è quella di espandersi ad altri smartphone…
        trai te le conclusioni se già prima di fare partire il servizio quelle sono le intenzioni…

        • Sì ma non cambiamo discorso, l’articolo non era “acchiappaclick”, era una previsione fondata su quanto visto. Pensi che si espanderà velocemente agli altri smartphone? Mi sa proprio di no.

          • broncos7

            il titolo dice “potrebbe funzionare solo su pixel”…

            io dico che ci saranno 0,01% di probabilità che sarà così… anzi molte meno.

            se il titolo non voleva essere un acchiappaclick avrebbe riportato parole e concetti differenti, se era un titolo che voleva solo fare informazione e non attirare l’attenzione bastava scrivere cose differenti.
            E poi non avresti aspettato oggi per rispondermi, se tu sapevi già 3 mesi fa, che Stadia all’uscita e in seguito funzionerà solo su Pixel…

          • Ho aspettato di avere la conferma di quanto avevo previsto. Vi siete tutti catapultati a commentare senza neanche leggere l’articolo. Non lo sapevo, lo avevo semplicemente dedotto. E un altro dei motivi per cui non ti rispondevo è che tanto avresti voluto aver ragione ad ogni costo, come stai facendo ora 🙂

          • broncos7

            ma non è che voglio avere ragione io, sono le dichiarazioni fatte al lancio che anticipano che funzionerà anche su altri dispositivi.

            ad ogni modo il sito è vostro e ognuno a casa sua fa ciò che vuole e scrive i titoli che vuole… 😉

            io avrei trovato più pertinente un titolo, “forse inizialmente Stadia funzionerà solo su Pixel”

            quello che ho scritto nel mio primo commento, resta la mia opinione su questo titolo e questo articolo, titoli acchiappaclick non fanno proprio per me, lieto di leggere altro qui se sarà scritto nel modo che piace anche a me, perché la regola del ognuno fa ciò che vuole a casa propria vale per tutti…

          • Non ci stiamo capendo ma dai, lasciamo perdere 🙂

            Ti posso solo dire di continuare a seguirci che qui siamo contro i clicbait (e questo articolo non lo era, ribadisco).

  • Fabyo

    Si certo, entra a gamba tesa e poi si taglia le gambe da sola. Ma per favore.

  • ruben

    Ma se nell’immagine di presentazione c’è un tablet. Non mi pare Google abbia presentato un tablet pixel…. a meno che sia un surface ma lo escludo 🤣

  • Marco

    Che senso ha fare un articolo che si basa su speculazioni campate in aria?

  • Max Scavone

    infatti, la mail di iscrizione al founder pack cita “Aspetta di ricevere il pacchetto per posta. Apri la confezione di Founder’s Edition di Stadia e inizia a giocare su TV, laptop, computer desktop e sui telefoni Pixel 3 e Pixel 3a. “