Gotham Knights: tutto sul nuovo action post Batman Arkham

Alessandro Nodari
Alessandro Nodari
Gotham Knights: tutto sul nuovo action post Batman Arkham

Gotham Knights è il primo gioco ambientato nell'universo di Batman dopo Batman: Arkham Knight del 2015. Mentre quest'ultimo titolo, come Arkham Asylum, Arkham City e il nuovo Suicide Squad: Kill the Justice League è stato sviluppato da Rocksteady, Gotham Knights è di Warner Bros Games Montréal, gli stessi creatori di Arkham Origins del 2013.

A differenza di quest'ultimo, però, Gotham Knights non è ambientato nell'universo di Arkham. Il titolo, un action RPG open world, è infatti ambientato in un universo DC in cui Batman è morto e, come molti giochi ambiziosi, ha una storia piuttosto travagliata e ricca di colpi di scena. Presentato ufficialmente nel 2020, il gioco ha subito un ritardo di un anno, per poi balzare agli onori delle cronache per il taglio delle versioni last-gen (PS4 e Xbox One) per motivi di qualità.

La storia di Gotham Knights è completamente separata dalle altre avventure di Batman, anche in campo ludico.

Ci troviamo a Gotham City, preda di bande criminali a seguito della morte di Bruce Wayne. Voi dovrete interpretare i membri della Bat-famiglia, ovvero Batgirl, Nightwing, Cappuccio Rosso e Robin per combattere la Corte dei Gufi e alcuni dei peggiori cattivi della storia di Batman, tra cui Pinguino, Mr. Freeze, Harley Quinn e Clayface. Non vedete l'ora di tuffarvi in questo mondo? Non perdiamo altro tempo e scopriamo tutti i dettagli su Gotham Knights!

Indice

Data di Uscita

tutto quello che dovete sapere su Gotham Knights

Come abbiamo anticipato in apertura, Gotham Knights ha subito un importante ritardo, con una lancio iniziale previsto per il 2021 poi rinviato per "fornire la migliore esperienza possibile per i giocatori".

Poi a inizio di quest'anno è stata annunciata la data del 25 ottobre ma, alla Gamescom Opening Night Live 2022, Warner Bros. Games ha dichiarato che Gotham Knights sarebbe uscito con quattro giorni di anticipo per tutti i giocatori, indipendentemente dal fatto che sia stato preordinato.

Ecco quindi che il gioco è stato anticipato al 21 ottobre 2022 per PlayStation 5, Xbox Series X|S e PC. È possibile preordinare il gioco per ricevere la skin personalizzata N°233 per la Batcycle, basata sulla prima apparizione del veicolo nel numero 233 di Detective Comics, edito da DC.

Piattaforme supportate

Dopo il colpo di scena di maggio, che ha visto l'esclusione di PS4 e Xbox One, Warner Bros. Games ha confermato che Gotham Knights arriverà su PS5, Xbox Series X|S e PC (disponibili tramite Steam e Epic Games Store).

La versione per PC offrirà il pieno supporto alle ultime tecnologie di grafica 3D di NVIDIA, AMD e Intel, nonché numerose opzioni di personalizzazione. Ecco l'elenco delle caratteristiche grafiche del gioco:

  • risoluzione 4K
  • supporto al DLSS 2 di NVIDIA
  • supporto al FSR 2.0 di AMD
  • supporto allo XeSS di Intel
  • supporto al Ray Tracing
  • ampie opzioni di personalizzazione per grafica e interfaccia
  • supporto a configurazioni multi-monitor
  • supporto ai monitor ultrawide

Requisiti PC

Come potete immaginare, Gotham Knights è un gioco piuttosto esigente dal punto di vista hardware.

Pochi giorni fa, Steam ha pubblicato i requisiti minimi per poter giocare, mentre ha lasciato quelli consigliati ancora da determinare. Eccoli:

  • Sistema operativo: Windows 10 (64 bit)
  • Processore: Intel Core i5-9600K (3,7 GHz) O AMD Ryzen 5 3600 (3,60 GHz)
  • Memoria: 8 GB di RAM
  • Grafica: NVIDIA GeForce GTX 1660 Ti O AMD Radeon RX 590
  • DirectX: versione 12
  • Memoria: 45 GB di spazio disponibile
  • Note aggiuntive: 1080p / 60fps / Impostazioni di bassa qualità

Come indicato dalle note aggiuntive in fondo, questi requisiti non significano che con sistemi meno performanti non potrete giocare, ma dovrete necessariamente passare a 30fps o a risoluzioni inferiori. Come detto, i requisiti consigliati non sono ancora stati pubblicati, ma sarà interessante scoprire cosa dovrete usare per giocare a 60fps con il preset più alto e risoluzione 4K (spoiler: qualcosa di costoso).

Tutto quello che sapevamo sul gameplay di Gotham Knights è stato per molto tempo limitato al video mostrato all'annuncio. Poi a maggio sono iniziati a spuntare nuovi video e trailer che ci hanno permesso di apprendere di più dall'attesissimo titolo.

Il gioco condivide diverse somiglianze con i giochi Batman: Arkham, in quanto è un gioco d'azione in terza persona di tipo open world. Tuttavia, ci sono alcune novità di rilievo.

Come abbiamo detto, i giocatori potranno scegliere tra quattro personaggi, ognuno con i propri stili di gioco e abilità unici, e in questo si caratterizza l'anima di gioco di ruolo del titolo. Potrete infatti personalizzare l'aspetto di ogni personaggio con equipaggiamenti e armi diversi, che si sbloccano man mano che avanzate nella storia, guadagnate esperienza e fate salire di livello i protettori di Gotham City. I nemici avranno un livello e una barra della salute sulle teste, e ogni scontro si tradurrà anche in XP guadagnati e in un sistema di livelli.

Questo è un punto interessante, in quanto Gotham Knights presenta il livellamento automatico in modo che i nemici saliranno sempre di livello insieme ai personaggi del giocatore e i nemici speciali appariranno più spesso una volta che i livelli dei personaggi del giocatore saranno abbastanza alti.

Inoltre, quando giocate come un personaggio, anche gli altri saliranno di livello per evitare che vengano lasciati indietro.

Ogni personaggio della Bat-Family ha accesso a un'abilità suprema unica che può essere rilasciata dopo aver riempito il contatore corrispondente. Finora si è visto solo lo sciame di pipistrelli di Batgirl, ma tutti hanno a disposizione dei veicoli. In un video si vede Batgirl in sella a una motocicletta (Batcycle, disponibile per tutti e 4 gli eroi) mentre sterza per evitare il traffico, e si può apprezzare la fluidità del passaggio da movimento veicolare a quello pedonale. Nightwing si aggrappa a un aliante Flying Trapeze, mentre Robin si teletrasporta con il satellite della Justice League e Cappuccio Rosso attinge ai poteri mistici acquisiti dopo la sua resurrezione attraverso il pozzo di Lazzaro per saltare letteralmente in aria.

Le dinamiche di movimento sembrano molto avanzate, con la furtività a rappresentare una delle componenti maggiori, ma senza dimenticare il combattimento corpo a corpo, che mostra alcune caratteristiche interessanti, tra cui le combo con altri giocatori.

Gotham Knights infatti supporta la modalità cooperativa drop-in e drop-out per due giocatori. La modalità non sarà vincolata, quindi ogni giocatore sarà libero di esplorare nella direzione che preferisce invece di dover restare con il compagno di squadra. Ma non solo, sarà possibile giocare con due personaggi uguali.

Per quanto riguarda l'azione, questa si svolgerà solo di notte, mentre al ritorno alla base di Belfry inizierà la giornata e i giocatori potranno gestire i propri progressi, condurre dialoghi con i loro alleati e altro ancora.

Infine una parola sulle dimensioni del gioco, che sembra sia veramente immenso, e composto, oltre che da Gotham City composta da cinque distretti, anche da un sotterraneo di tunnel interconnessi. A seguire trovate un breve video che abbiamo realizzato noi, dopo le prime ore di gioco, per mostrare le dinamiche di combattimento e spostamento in città.

Trailer

I trailer pubblicati negli ultimi mesi ci hanno permesso di apprendere molto della storia.

Grazie a La Corte dei Gufi, rilasciato a ottobre del 2021, abbiamo confermato quanto accennato all'annuncio, ovvero la morte di Bruce Wayne/Batman e del Commissario Gordon. Nel video, una voce fuori campo (Pinguino) parla dei due paladini della giustizia, di come credevano di controllare Gotham. Poi si passa ai nuovi eroi che tentano di sostituire il crociato incappucciato: Nightwing, Batgirl, Cappuccio Rosso e Robin.

Le ambientazioni sono scure e umide, poi si passa all'azione, con la Corte dei Gufi, una società segreta di assassini e signori del crimine, opposta ai nostri eroi in scene di lotta con umanoidi e trappole, per concludersi con un cancello, con un'insegna di gufo, che si chiude. 

Gli altri trailer, pubblicati solo pochi giorni fa, offrono scorci sui vari personaggi, oltre a scene di combattimento e vari momenti del gioco. 

Già, i personaggi. I fan della serie sapranno già cosa aspettarci, ma ecco un breve riepilogo:

  • Batgirl, alias Barbara Gordon, figlia del Commissario Jim Gordon ha il suo tonfa, è addestrata in kickboxing e capoeira e ha eccellenti capacità di hacking
  • Nightwing, Dick Grayson, è il primo Robin ed è un combattente acrobatico che usa bastoni escrima elettrificati insieme a pugni e calci
  • Robin, Tim Drake, brandisce un bastone ferrato pieghevole insieme a vari gadget
  • Cappuccio Rosso è invece Jason Todd, il personaggio meno tradizionale del gruppo e con rapporti passati non proprio amichevoli con Batman e gli altri. Utilizza armi da fuoco, anche se non equipaggiate con armi letali, e può lanciare granate che possono essere fatte esplodere con le sue pistole

Prezzo

Gotham Knights è ancora preordinabile, ovviamente fino al 21 ottobre, attraverso le piattaforme PlayStation Store, Xbox Store, Steam e Epic Games Store.

Su Steam potete acquistare le due edizioni:

  • Gotham Knights (Standard Edition) a 59,99 euro
  • Gotham Knights: Deluxe Edition a 79,99 euro. Questa edizione include il gioco base più i DLC esclusivi Visionary Pack con equipaggiamento, elementi decorativi, skin per i personaggi Beyond Suitstyle ispirate alla serie animata Batman of the future e molto altro

Sul PlayStation Store e Xbox Store, i prezzi sono rispettivamente di 74,99€ e 94,99€, mentre la Gotham Knights Collector's Edition, disponibile solo per Xbox e PS5, è acquistabile solo da GameStop al prezzo di 299,98 euro. Questo cofanetto contiene la Deluxe Edition, una spilla da collezione in realtà aumentata, un libretto di 16 pagine, un'esclusiva mappa di Gotham City, un diorama con il modellino dei quattro personaggi e molto altro.

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina SmartWorld ha un'affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato. Tutti i prodotti descritti potrebbero subire variazioni di prezzo e disponibilità nel corso del tempo, dunque vi consigliamo sempre di verificare questi parametri prima dell’acquisto.

Gruppo Facebook

Community SmartWorld +15k
Confrontati con altri appassionati di tecnologia nel gruppo segreto
Entra