H1Z1: parte la Open Beta su PS4, in pieno stile free-to-play

Matteo Bottin

Nessun ritardo rispetto alla tabella di marcia: un mese fa Daybreak Games aveva annunciato che il 22 maggio H1Z1 sarebbe sbarcato ufficialmente su PS4 con un periodo di Open Beta, e così è stato. Per chi non lo conoscesse, il gioco è ritenuto uno dei precursori delle Battle Royale su PC, prima ancora che sbarcassero giochi come Playerunkown Battleground.

H1Z1 non è semplicemente un porting della versione PC su PS4: il titolo è stato completamente ridisegnato per il sistema di gioco di PS4, includendo anche un arsenale ingrandito di armi (6 nuove armi) e una riprogettata interfaccia di gioco. Non c’è la possibilità del cross-play o del cross-save con la versione PC.

Il sistema di gioco è simile agli altri battle royale: l’area di gioco continua a restringersi, mentre vengono spediti sempre più frequentemente dei rifornimenti per via aerea. Il team di sviluppo assicura che i match saranno rapidi, adrenalinici e con una durata di 15 minuti.

Ma ci sono molte altre sfacettature del gioco che si potranno scoprire solo giocandolo. Come indicato nel titolo, H1Z1 è in Open Beta e free-to-play, e probabilmente rimarrà tale fino al rilascio definitivo del gioco “pianificato più avanti durante l’anno”. Per chi volesse una personalizzazione del personaggio, sono disponibili anche degli acquisti opzionali che possono essere trovati direttamente nel PlayStation Store. I possessori di PS Plus potranno ricevere anche un bundle gratuito. Maggiori informazioni (e la possibilità di iscriversi alla newsletter) possono essere trovate nel sito ufficiale.