Hades sbarca anche su console, e lo fa con un'edizione fisica davvero golosa (foto)

Hades sbarca anche su console, e lo fa con un'edizione fisica davvero golosa (foto)
Lorenzo Delli
Lorenzo Delli

Hades è un gioco prezioso. Lo abbiamo ribadito più volte nella nostra recensione uscita in concomitanza con l'arrivo del gioco su Nintendo Switch. Supergiant Games, la software house che lo ha realizzato, aveva alle spalle due titoli conosciuti e apprezzati in tutto il mondo, Transistor e Bastion, ma è probabilmente proprio con Hades che ha fatto il salto di qualità. I premi vinti dal particolare roguelike sono innumerevoli, talvolta strappati a titoli tripla A anche più celebrati e attesi dal grande pubblico.

Ve ne parliamo nuovamente non tanto per ribadire i suoi punti di forza e il successo che ha avuto, ma per via del suo arrivo su console.

Il 13 agosto infatti Hades debutta nei negozi con la sua versione fisica destinata a PS4, PS5 e console Xbox (One, Series X|S) grazie alla collaborazione con Private Division. C'è ovviamente anche la versione digitale, ma vi consigliamo di prendere in considerazione l'edizione fisica per vari fattori. Prima di tutto, il prezzo non è affatto esoso, 31€ in pre-ordine su Amazon, molto meno della versione dedicata a Nintendo Switch tra l'altro!

All'interno della confezione poi trovate due contenuti bonus: un codice per scaricare la versione digitale della colonna sonora di Hades, composta da Darren Korb e costituita da 2 ore e mezzo di tracce adrenaliniche; e un libretto di 32 a pagine a colori con le illustrazioni di Jen Zee.

Ogni pagina rappresenta un membro del cast di divinità, fantasmi e mostri che incontreremo lungo i nostri pellegrinaggi nell'ade.

Da un punto di vista tecnico, tutte le versione destinate a console, next-gen o meno, vantano un frame-rate costante di 60 punti. Cambia ovviamente la risoluzione: su Xbox One e PS4, Hades viene riprodotto a 1080p; su Xbox Series X|S e PS5 invece ci si spinge fino al 4K. La grafica di Hades non vanta particolari modelli tridimensionali complessi da gestire, ma ha uno stile così pulito e un disegno così efficace su schermo, che goderselo in 4K ha il suo perché. Sulla versione PlayStation 5, quella che abbiamo testato per l'occasione, ci sono anche effetti aggiuntivi dedicati al DualSense, con una maggiore cura al feedback aptico e all'illuminazione dei LED del controller.

Se per caso voleste acquistare la versione PS4 e Xbox One sappiate comunque che è incluso anche l'aggiornamento gratuito alle versioni PS5 e Series X|S. In ogni caso, anche se Hades nasce come gioco PC, è probabilmente su console che dà il meglio di sé. Il sistema di controlli è perfetto per l'utilizzo con pad alla mano, e proprio l'intuitività dei comandi unito alla reattività su schermo di questi ultimi vi convinceranno dopo pochi minuti della bontà della versione console del gioco.

Vi ricordiamo che la versione console di Hades arriva il 13 agosto prossimo, ma nel frattempo potete già prenotare la vostra copia fisica anche su Amazon. Vi lasciamo con i link per l'acquisto, con alcune foto della versione PS5 e con alcuni screenshot in 4K del gioco.

Hades - Edizione fisica console

Hades - Screenshot 4K

Commenta