Halo: i server dei capitoli per Xbox 360 chiuderanno nel 2021

Federica Papagni

343 Industries sta lavorando al futuro di Halo, affinché il nuovo capitolo, Halo: Infinite, sia il migliore di sempre: lo dimostrano anche le ultime immagini rilasciate dall’azienda, che il progetto è più che in salute. Ciò detto, per poter andare avanti, bisogna lasciare qualcosa dietro, ragione per la quale è stato appena comunicato che i server dei capitoli di Halo per Xbox 360 cesseranno le loro funzionalità nel 2021.

Sul blog ufficiale del gioco è stata pubblicata una mappa che descrive le tappe dello spegnimento del supporto online, il quale coinvolgerà ben quattro titoli, cioè Halo 3, Halo 3 ODST, Halo 4 e Halo Reach, appunto i capitoli per Xbox 360.

LEGGI ANCHE: Fame di Cyberpunk 2077? Be’, allora provate Observer: System Redux!

Le modalità online non saranno più giocabili, mentre la campagna e il multigiocatore in locale potranno essere affrontati ogni volta che lo si desidera. Ecco un pratico schema per facilitare la lettura:

  • Fase 1 – Autunno 2019 (già effettuata) – Migrazione dei dati di Halo Xbox 360 alla Halo: The Master Chief Collection
  • Fase 2 – Dicembre 2020 (in esecuzione) – Notifiche ai giocatori dello spegnimento dei server, rimozione dei capitoli dagli store digitali e DLC offerti gratuitamente
  • Fase 3 – 2021 – Ulteriori messaggi, avvisi e reminder alla comunità per tutto il corso del 2021 sullo spegnimento
  • Fase 4 – Dicembre 2021 – Chiusura dei server per tutti i capitoli di Halo per Xbox 360

Ovviamente, il termine del supporto dei servizi online per i capitoli di Halo per Xbox 360 non coinvolgerà le versioni rimasterizzate contenute nella raccolta Halo: The Master Chief Collection, la quale continuerà ad essere supportata e perfettamente giocabile come sempre. Insomma, la morale che potremmo trovare come conclusione di tale storia è che a ogni fine sussegue sempre un nuovo inizio!

 

Fonte: Halo Waypoint