Hogwarts Legacy potrebbe uscire a fine 2022, a farlo intendere è la Warner Bros.

Hogwarts Legacy potrebbe uscire a fine 2022, a farlo intendere è la Warner Bros.
Federica Papagni
Federica Papagni

In una nuova intervista per la rivista Toy World di Wizarding World Rachel Wakely, direttore generale della Warner Bros., ha rilasciato dei significativi indizi su due importanti uscite del 2022 della casa di produzione: Animali Fantastici 3: I segreti di Silente, che sarà rilasciato nel Regno Unito il prossimo 8 aprile, e Hogwarts Legacy, il gioco che invece dovrebbe uscire successivamente al film appena citato.

I fan dovranno quindi attendere ancora un bel po' prima di poter mettere concretamente le mani sul titolo sviluppato da Avalanche Software, il GdR in terza persona ambientato nel magico mondo di Harry Potter in cui i giocatori potranno far intraprendere al loro personaggio la carriera magica in un allettante open world.

Wakely si è mostrata entusiasta della reazione ottenuta dagli appassionati al momento dell'annuncio del titolo, e per questo ci ha tenuto ad rassicurarli affermando che stanno creando la miglior esperienza possibile sia per i fan del franchise che per quelli dei videogiochi. 

Altra novità segnalata riguarda la creazione dei personaggi. Qui infatti sarà possibile realizzare alter ego transgender, opzione che rende il gioco più inclusivo. Di conseguenza, quando i giocatori avviano il gioco, secondo quanto riferito, saranno in grado di creare un personaggio che abbia una voce maschile o femminile indipendentemente dal tipo di corpo, mentre la scelta di "strega" o "mago" determinerà solo il dormitorio in cui ritrovarsi. 

Tirando le somme di quanto appreso, Hogwarts Legacy presumibilmente vedrà la luce almeno nella seconda metà del 2022, ma per maggiori dettagli dovremo comunque attendere i futuri sviluppi e dichiarazioni.

Commenta