Hogwarts Legacy rinviato al 2022: il gioco di Harry Potter non arriverà quest’anno

Federica Papagni

Sarebbe dovuto uscire nel 2021, ma Hogwarts Legacy, cioè il videogioco dedicato al Wizarding World di Harry Potter, è stato appena rinviato al 2022. Lo hanno comunicato gli sviluppatori sulla loro pagina Twitter.

Ecco la dichiarazione tradotta in italiano:

Vorremmo ringraziare i fan di tutto il mondo per il calore dimostrato all’annuncio di Hogwarts Legacy della nostra etichetta Portkey Games. Creare la migliore esperienza possibile per tutti gli appassionati di Wizarding World e dei videogiochi in generale è fondamentale per noi, quindi stiamo dando al gioco il tempo di cui ha bisogno. Hogwarts Legacy uscirà nel 2022.

Vi ricordiamo che il gioco, in uscita su PS4, PS5, console della famiglia Xbox e PC, metterà al centro delle vicende una Hogwarts del 1800 e si vestiranno i panni di uno studente fuori dal comune: sarà l’unico in grado di percepire e padroneggiare la magia antica, e starà al giocatore scegliere se utilizzare questo potere per fare del bene o se cedere alla tentazione del male.

LEGGI ANCHE: Amazon è interessato ai diritti della Serie A

Si potranno visitare luoghi iconici come la Foresta Proibita e il Villaggio di Hogsmeade, mentre sarà possibile imparare incantesimi, preparare pozioni, addomesticare bestie magiche e padroneggiare altre abilità di combattimento.

Non ci resta altro che aspettare: è bene non avere fretta, specie in questi progetti così grandi e complessi, onde evitare spiacevoli situazioni.

Fonte: Twitter