HP, Microsoft e Valve insieme per creare un visore SteamVR “di nuova generazione” (video)

Matteo Bottin

Al momento HP vende Reverb, il suo secondo visore per la realtà virtuale, ad un prezzo di 599€. Nel campo dei visori HP non si è mai distinta tanto da spiccare in mezzo agli altri nomi, ma con il prossimo modello qualcosa potrebbe cambiare: l’azienda ha collaborato insieme a Microsoft e Valve per la creazione di Reverb G2.

Al momento non ci sono molti dettagli in merito: dal teaser che trovate a fine articolo possiamo estrarre che Reverb G2 sarà di “nuova generazione” e “non avrà compromessi”. Questi potrebbero suggerire che sarà il primo di una nuova generazione di visori compatibili con Windows MR, la piattaforma VR di Microsoft. Ovviamente, i visori compatibili con Windows MR sono compatibili anche con SteamVR.

LEGGI ANCHE: Se aggiungete dispositivi su Disney+ sarà possibile rimuoverli

Andando a analizzare il video, invece, possiamo vedere come il design di Reverb G2 non si discosti molto dal precedente Reverb, con due telecamere poste nella parte frontale e speaker ai lati delle orecchie. Ora il tutto si gioca sul prezzo: se HP non punterà troppo in alto potrà anche ritagliarsi una fetta di mercato.

Fonte: UploadVR