IIDEA annuncia la terza edizione di "First Playable" e gli Italian Video Game Awards 2021

IIDEA annuncia la terza edizione di "First Playable" e gli Italian Video Game Awards 2021
Federica Papagni
Federica Papagni

IIDEA ha da poco annunciato la terza edizione di "First Playable", l'evento “business to business” di riferimento per l’industria del gaming italiana che si svolgerà l'1 e 2 luglio sia in formato digitale che fisico, e sarà organizzato in collaborazione con Toscana Film Commission.

Occasione d'oro quella del First Playable per via della visibilità che offre agli studi di sviluppo italiani che parteciperanno, e tra la moltitudine di contenuti qui offerti c'è anche una sessione di coaching preparatorio a favore degli sviluppatori denominato ‘Ready to Pitch’, nella quale Edward Valiente, professionista di caratura internazionale con oltre 20 anni di esperienza al servizio di editori internazionali first-party e micro- sviluppatori, fornirà consigli e suggerimenti su come proporre al meglio progetti e idee.

Tra una un'attività e un'altra è prevista anche la diretta dedicata agli Italian Video Game Awards (IVGA), con l’assegnazione dei premi per le migliori produzioni videoludiche nazionali. La cerimonia si terrà in live streaming dal Museo delle Navi Antiche di Pisa e le categorie che saranno premiate sono le seguenti:

  • Best Italian Game: premio per il miglior videogioco italiano
  • Best Italian Debut Game: premio per la miglior opera prima italiana
  • Best Innovation: premio per il videogioco italiano più innovativo
  • Outstanding Individual Contribution: premio al singolo professionista italiano che si è maggiormente distinto a livello nazionale e/o internazionale
  • Outstanding Italian Company: premio per lo studio di sviluppo italiano che si è maggiormente distinto a livello nazionale e/o internazionale

A giudicare e assegnare i premi ai candidati saranno 8 giornalisti e professionisti internazionali e per gli studi di sviluppo italiani questo rappresenta una grande occasione che funge da notevole spinta alla sempre più strutturata e fiorente industria del videogioco made in Italy.

Stefania Ippoliti, Direttore di Toscana Film Commission, ha dichiarato:

“Qui in Toscana, ci siamo ormai così appassionati alla talentuosa capacità e intraprendenza dell’Industria italiana dei videogiochi, che non abbiamo avuto nessun dubbio: il 2021 vedrà la città di Pisa ospitare "live” la serata di gala degli Italian Video Game Awards. Proseguiremo il viaggio intrapreso nel 2019 con First Playable a Manifatture Digitali Cinema, nel set incredibile del Museo della Navi romane agli Arsenali Medicei: 1000 anni di storia, dal III secolo ac al VII dc, che ci proietteranno nel futuro. Vi aspettiamo in Toscana insieme a IIDEA!”

Tutti gli sviluppatori italiani di videogiochi da oggi possono trovare maggiori informazioni su First Playable e registrarsi all’evento sul sito web ufficiale. Inoltre, fino a venerdì 30 aprile aperte anche le candidature per gli Italian Video Game Awards, tutti i dettagli disponibili a questo indirizzo.

Commenta