Il futuro di Call of Duty: annunciati Warzone 2 e un nuovo Modern Warfare

Saranno realizzati con un nuovo motore di gioco
Il futuro di Call of Duty: annunciati Warzone 2 e un nuovo Modern Warfare
Giorgio Palmieri
Giorgio Palmieri

Dopo dicerie e indiscrezioni varie, arriva la conferma ufficiale dai canali social di Activision Blizzard: il futuro di Call of Duty vede un seguito del Modern Warfare uscito nel 2019, con al fianco Warzone 2, il quale, stando alle parole degli sviluppatori, "è stato realizzato da zero".

A quanto pare ci sarà "un nuovo terreno di gioco e una nuova modalità sandbox", ed entrambi i titoli saranno alimentati da un nuovo motore, quindi saranno sensibilmente diversi dai predecessori, o almeno lo si spera. Lo sviluppo è stato affidato ancora una volta ad Infinity Ward.

Il futuro di Call of Duty dunque appare roseo, considerando che stiamo parlando dei due capitoli di maggior successo del franchise, specie per quanto riguarda Warzone, con la sua frizzante Battle Royale.

Sebbene non siano state confermate le piattaforme, sappiamo che, nonostante l'acquisizione di Activision Blizzard da parte di Microsoft, i titoli di COD saranno rilasciati anche su PlayStation. Resta da capire se è previsto anche per le console di scorsa generazione o solo per le attuali: più probabile la prima che la seconda, ma per avere conferme non ci resta che aspettarle.

Mostra i commenti