Il nuovo The Legend of Zelda rinviato al 2023, uscirà con la Switch next-gen?

Il nuovo The Legend of Zelda rinviato al 2023, uscirà con la Switch next-gen?
Vito Laminafra
Vito Laminafra

Brutte notizie per chi aspettava il sequel di The Legend of Zelda: Breath of the Wild: il gioco è stato ufficialmente rinviato al 2023, più precisamente in primavera, e a confermarlo è il producer della serie.

Nintendo ha condiviso sul proprio account YouTube in video nel quale Eiji Aonuma, Producer della serie The Legend of Zelda, ha parlato dello sviluppo del seguito di Breath of the Wild. Il team di sviluppo ha preferito prendersi qualche mese in più per migliorare il più possibile il titolo prima dell'uscita, con quest'ultima inizialmente prevista per quest'anno ma che ora è fissata per la primavera del 2023. Il video continua poi parlando delle novità in arrivo con questo capitolo della serie, tra cui la possibilità di esplorare i cieli del mondo di gioco.

Il sequel di Breath of the Wild, di cui tra l'altro non si conosce ancora il nome preciso, potrebbe dunque uscire insieme alla versione next-gen di Switch: i recenti rumor parlano infatti di una Switch "Pro" che potrebbe arrivare il prossimo anno. 

Mostra i commenti