Ricordate la risposta di Sony al Game Pass? Potrebbe invogliarvi all'acquisto di nuovi titoli

Previsti tre piani sembra fino a 16 dollari al mese, e una modalità "game trial" per provare titoli in anteprima
Ricordate la risposta di Sony al Game Pass? Potrebbe invogliarvi all'acquisto di nuovi titoli
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

Avevamo parlato a dicembre di Spartacus, la risposta di Sony all'Xbox Game Pass, indicando come avrebbe diviso i vantaggi offerti da PlayStation Now e PlayStation Plus in tre diversi piani di abbonamento. Ora sono trapelati maggiori dettagli sui prezzi e alcune caratteristiche di questi piani.

Secondo il sito VentureBeat, i tre livelli si dovrebbero chiamare Spartacus Essential, Extra e Premium, con prezzi che dovrebbero essere rispettivamente di 10, 13 e 16 dollari al mese. Ma qui la cosa si fa interessante. Con il suo Xbox Game Pass, Microsoft ha deciso di offrire nuovi giochi come parte dell'abbonamento, ma questo significa che ci sono pochi incentivi per l'acquisto di nuovi titoli. Sembra che Sony stia adottando una tecnica un po' più sottile con Spartacus.

I primi due piani saranno il PlayStation Plus, che resterà praticamente uguale ad adesso per prezzo e caratteristiche e l'Extra, che costerà 13 dollari al mese e includerà anche un catalogo di centinaia di titoli più vecchi. Il piano più costoso da 16 dollari, invece, denominato Premium, porterà in dote le funzionalità di streaming di PS Now, con una libreria di giochi classici e, fatto più interessante, una funzione chiamata "game trial" che consentirà di giocare a nuovi titoli per PS prima del loro rilascio. Se è simile alle prove di gioco di EA, si potrà giocare a un nuovo titolo per un determinato numero di ore.

Questo sembra un modo per invogliare gli utenti all'acquisto delle novità con il periodo di prova. L'amministratore delegato di Sony, infatti, aveva detto che "inserire nuove versioni che costano centinaia di milioni per lo sviluppo in un servizio di abbonamento non è sostenibile".

Ricordiamo che queste sono voci trapelate da fonti interne, quindi potrebbero cambiare o non rivelarsi vere. Spartacus, intanto, dovrebbe entrare nella fase di test nelle prossime settimane, addirittura si parla di un lancio per la primavera, quindi restate collegati per altre anticipazioni!

Via: Engadget
Fonte: VentureBeat
Mostra i commenti