L'ultimo gioco in ray-tracing è... Doom. Il primo Doom!

L'ultimo gioco in ray-tracing è... Doom. Il primo Doom!
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

Se volevate giocare alla versione originale di Doom con ray tracing, beh non cercate oltre perché questo è il progetto che fa per voi. A svilupparlo, l'utente di GitHub Sultim-t (Sultim Tsyrendashiev) che ha appunto rilasciato il leggendario FPS del lontano 1993 con l'aggiunta del supporto al ray tracing. Da quello che si vede, il gioco acquisisce nuove atmosfere che in alcuni momenti ricordano Doom 3, con momenti di oscurità tali che lo sviluppatore ha inserito una shortcut (F) per accendere la torcia e orientarsi meglio.

Per poter installare la mod correte a consultare la pagina del progetto. Al momento, solo le GPU NVIDIA (che beneficiano della tecnologia DLSS) possono eseguire la mod, e per installarla dovete

  • scaricare ed estrarre il file prboom-rt.zip in una cartella
  • disporre del file DOOM.wad originale e posizionarlo in quella cartella
  • eseguire il file prboom-plus.exe

Se volete abilitare il DLSS dovete scaricare un dll apposito (che troverete nella pagina del progetto). Ricordiamo che il progetto presenta alcuni difetti grafici, perfettamente comprensibili visto i pochi pixel a disposizione e il fatto che i personaggi sono tutti in 2D. In ogni caso, buon divertimento!

Mostra i commenti