La Ferrari ci prova con il virtuale, parteciperà alla "Le Mans Virtual Series"

La Ferrari ci prova con il virtuale, parteciperà alla "Le Mans Virtual Series"
Filippo Morgante
Filippo Morgante

Ferrari ha deciso di accettare una nuova sfida e partecipare così alla "Le Mans Virtual Series", un campionato virtuale composto da cinque gare. La competizione si svolgerà con formula mista, ovvero con la partecipazione di due piloti da pista con licenza FIA e due sim drivers. In pista ci saranno 38 equipaggi, e FDA Esports Team sarà alla guida della Ferrari 488 GTE con l'iconico numero 51.

Anche la più famosa gara endurance automobilistica si trasforma così in un appuntamento Esports, grazie alla collaborazione tra Motorsport Games e ACO (Automobile Club de l'Ouest). I circuiti interessati saranno Monza, Spa-Francorchamps, Nürburgring e Sebring.

La squadra di Maranello, denominata FDA Esports Team, per la lineup di piloti reali ha scelto il factory driver Nicklas Nielsen, danese che ha appena vinto la 24 Ore di Le Mans vera e propria nella classe LMGTE-Am e David Perel, sudafricano con una lunga esperienza al volante di vetture Ferrari. Per la sezione sim drivers invece, saranno schierati il danese Kasper Stoltze e l'olandese Jordy Zwiers. Entrambi sono specialisti cresciuti nella 'Jean Alesi Esports Academy'.

Il calendario delle gare sarà il seguente:

Round 1: 4 Ore di Monza, Italia - 25 settembre 2021 - Solo online

Round 2: 6 Ore di Spa, Belgio - 16 ottobre 2021 - Solo online

Round 3: 8 Ore del Nürburgring, Germania - 13 novembre 2021 - Solo online

Round 4: 6 Ore di Sebring, USA - 18 dicembre 2021 - Solo online

Round 5: 24 Ore di Le Mans Virtual - 15/16 gennaio 2022 - ASI, Birmingham, U

Commenta