La PS5 è tra le migliori invenzioni del 2020, parola del Time

Federica Papagni

La rivista Time all’interno di un suo articolo ha intavolato un discorso tutto incentrato sulla PS5, che da ieri è entrata ufficialmente nel nostro mercato, e nell’andare ad analizzare il fenomeno ha definito la console next-gen di casa Sony una tra le migliori invenzioni del 2020, per via della sua esperienza rivoluzionaria pur essendo basato su tanti piccoli progressi.

La macchina rientra tra le più grandi mai prodotte, d’altro canto Sony aveva bisogno di molto spazio per supportare titoli visivamente spettacolari. Queste sono le parole utilizzate per descrivere le performance della console:

” I giochi caricano quasi istantaneamente, grazie al disco a stato solido (SSD). Il processore grafico è circa 10 volte più veloce di quello di PS4 e permette di creare delle immagini stupende, mentre il nuovo controller è pieno di sensori per il feedback aptico che aggiungono una nuova dimensione al gioco.”

Matthew Gault 

LEGGI ANCHE: Ecco l’ultimo video gameplay di Cyberpunk 2077

È perciò scontato sottolineare quanto la PS5 sia piaciuta a Matthew Gault, autore dell’articolo, tanto da considerarla “la console per videogiochi più potente mai vista“.

Fonte: Time