Dishonored: La morte dell’Esterno, un ultimo sguardo prima del lancio (video)

Giorgio Palmieri

Il flusso di uscite di settembre non accenna a placarsi, e Dishonored: La morte dell’Esterno è il prossimo titolo del menù, una pietanza prelibata che si pone a metà strada tra un gioco a se stante e un’espansione del superbo Dishonored 2.

Il prezzo di lancio, di soli 29,99€, potrebbe invogliare ulteriormente sia i fan di vecchia data, sia chi non ha mai toccato un capitolo della saga. Diamo un’occhiata ai dettagli della trama:

Dopo i fatti di Dishonored 2, le acque sembrerebbero essersi calmate per Billie Lurk e il suo ex mentore Daud, ma un nuovo uragano sta per abbattersi sull’impero delle isole. Nella prima avventura a se stante dell’acclamata serie di Dishonored, Billie avrà un ruolo chiave nella sanguinosa battaglia contro il bastardo dagli occhi neri in persona, l’Esterno. Ex sicario in cerca di redenzione, Billie accetterà un ultimo incarico: compiere l’assassinio definitivo e cambiare per sempre il volto dell’impero.

Vi ricordiamo che Dishonored: La morte dell’Esterno arriverà domani, 15 settembre, su PS4, Xbox One e PC: guardiamo insieme il trailer di lancio, che vede ancora una volta la partecipazione di Rosario Dawson, Michael Madsen e Robin Lord Taylor (sì, il pinguino di Gotham), rispettivamente nei panni di Billie, Daud e l’Esterno.