L’arcade a scorrimento non muore mai: Wonder Boy è diventato Monster Boy e ritorna a fine estate (foto e video)

Roberto Artigiani

Ricordate la saga di Wonder Boy? No? Forse siete troppo giovani, allora. Il primo capitolo del gioco fu lanciato su SEGA Master System e Commodore 64 nel lontano 1986. Oggi, a distanza di più di 30 anni e dopo parecchi seguiti, Wonder Boy è pronto a fare il suo ritorno sulle console. Ryuchi Nishizawa, creatore dell’originale, ha trasformato il suo protagonista in Monster Boy, capace di prendere altre sembianze.

Monster Boy and The Cursed Kingdom prende il meglio dai titoli che l’hanno preceduto per consegnarsi alle cronache come un gioco con animazioni tutte disegnate a mano, musiche che pescano nella nostalgia, ma grafica aggiornata in Full HD a 60 fps.

LEGGI ANCHE: Il capitolo di Reigns spin-off di Game of Thrones

Jin riuscirà a salvare il Regno dei Mostri? Dovrete aiutare il protagonista a sconfiggere i nemici livello dopo livello, scoprendo luoghi nascosti e potenziando il vostro armamentario. Per farlo potrete sfruttare 6 forme ognuna con abilità di combattimento uniche e usare armi magiche che allargheranno il mondo da esplorare.

Monster Boy and The Cursed Kingdom promette 15 ore di epiche avventure tutte rigorosamente a scorrimento orizzontale. Il gioco uscirà in formato fisico su PlayStation 4, Xbox One, Nintendo Switch e in digitale, durante l’inverno, per PC tramite Steam. Le prenotazioni per ora sono aperte sono per l’edizione USA.

  • Giuseppe Nicita

    Wonder Boy in monsterland quando ? 🙁