Le scorte di Xbox Series X saranno limitate almeno fino a giugno 2021

Vincenzo Ronca

Non arrivano confortanti notizie per coloro che sperano di mettere presto le mani su Xbox Series X, la nuova console lanciata da Microsoft per fronteggiare la novità PS5 sul fronte Sony.

La nuova Xbox Series X condivide diversi punti con la PS5 e uno di questi è la limitazione delle scorte: Microsoft ha confermato che la produzione della console non riuscirà a far fronte a tutte le richieste almeno fino a giugno 2021. La conferma fa seguito ai vari avvertimenti sulla limitazione delle scorte emersi in precedenza. Tale limitazione è la stessa riscontrata per la produzione di PS5 e GPU NVIDIA e AMD.

LEGGI ANCHE: Facebook si scontra con Apple sulla privacy?

Se questa è una notizia negativa per i futuri acquirenti di Xbox Series X, lo è parzialmente per Microsoft. Una carenza di scorte significa che quelle già prodotte sono andate a ruba,  infatti Microsoft ha fatto registrare un incasso record a proposito delle vendite di Xbox Series X.

La seconda parte del 2021 andrà meglio? La risposta probabilmente è positiva, staremo a vedere se i fornitori industriali dei grandi colossi dell’elettronica riusciranno a incrementare a sufficienza i loro ritmi di produzione.

Via: The VergeFonte: The New York Times