Le vendite di Cyberpunk 2077 volano alto, i rimborsi sono una piccola percentuale (foto)

Le vendite di Cyberpunk 2077 volano alto, i rimborsi sono una piccola percentuale (foto)
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Cyberpunk 2077 è stato uno dei giochi più attesi di sempre, arrivato alla fine dello scorso anno dopo anni di attesa e teaser. Nelle ultime ore la sua casa di sviluppo ha pubblicato i numeri di vendite del titolo.

Cyberpunk 2077 ha venduto ben 13,7 milioni di copie intorno al mondo, per la maggior parte (circa il 73%) derivanti da copie digitali. Come mostra il grafico che vedete nel tweet presente in fondo, più della metà delle vendite è arrivata su PC / Stadia, il 28% su PS4 e il 17% su Xbox One. Un piccolo siparietto si è aperto quando al CEO di CD Projekt, presentando i risultati, gli è stato chiesto la percentuale di vendite su Stadia: Kiciński si è visto in imbarazzo e ha sostanzialmente sorvolato sulla domanda.

Chiaramente ci aspettiamo che le vendite su Stadia non siano state entusiasmanti, visti i problemi che ha mostrato il gioco subito dopo il suo lancio sulla piattaforma di cloud gaming di Google. Per questo CD Projekt potrebbe aver scelto di non mostrare esplicitamente le percentuali di vendita su Stadia ma di accorparle a quelle verificatesi su PC.

Inoltre, CD Projekt ha anche mostrato i numeri relativi ai rimborsi erogati agli utenti in seguito ai rilevanti problemi post-lancio: i rimborsi ammonterebbero a circa 30.000 copie, un numero oggettivamente esiguo se comparato al volume totale di vendite.

Commenta