L’E3 potrebbe tornare quest’anno, ma ovviamente solo online

Vito Laminafra

L’E3, fiera di videogiochi organizzata annualmente negli Stati Uniti, era già stata cancellata lo scorso anno a marzo, in seguito alla pandemia, ma sembrerebbe che quest’anno gli organizzatori stiano pensando di svolgere la fiera in maniera totalmente online.

LEGGI ANCHE: Sta per arrivare Project Cars Go

Secondo quanto si legge da un report di di VGC, sono stati inviati dei documenti a molti produttori di videogiochi per informare loro della possibilità di svolgere l’evento con questa modalità e non, come solitamente avviene, al Convention Center di Los Angeles. La città americana infatti, così come tutta la California, è una tra le aree più a rischio di tutti gli Stati Uniti per quanto riguarda la trasmissione del virus.

Non ci sarebbero modifiche alle date: l’E3 2021 si dovrebbe svolgere tra il 15 e il 17 giugno, con presentazioni di circa due ore e piccoli eventi in streaming per i creatori di giochi. Molto presto avremo notizie più precise circa le modalità, dice un portavoce di ESA, l’ente organizzatore dell’evento, e non ci resta quindi che attendere ulteriori informazioni circa il prossimo E3.

Via: gameindustry