L'E3 potrebbe tornare quest'anno, ma ovviamente solo online

L'E3 potrebbe tornare quest'anno, ma ovviamente solo online
Vito Laminafra
Vito Laminafra

L'E3, fiera di videogiochi organizzata annualmente negli Stati Uniti, era già stata cancellata lo scorso anno a marzo, in seguito alla pandemia, ma sembrerebbe che quest'anno gli organizzatori stiano pensando di svolgere la fiera in maniera totalmente online.

Secondo quanto si legge da un report di di VGC, sono stati inviati dei documenti a molti produttori di videogiochi per informare loro della possibilità di svolgere l'evento con questa modalità e non, come solitamente avviene, al Convention Center di Los Angeles.

La città americana infatti, così come tutta la California, è una tra le aree più a rischio di tutti gli Stati Uniti per quanto riguarda la trasmissione del virus.

Non ci sarebbero modifiche alle date: l'E3 2021 si dovrebbe svolgere tra il 15 e il 17 giugno, con presentazioni di circa due ore e piccoli eventi in streaming per i creatori di giochi. Molto presto avremo notizie più precise circa le modalità, dice un portavoce di ESA, l'ente organizzatore dell'evento, e non ci resta quindi che attendere ulteriori informazioni circa il prossimo E3.

Commenta