The Legend of Zelda: Breath of the Wild non uscirà insieme a Nintendo Switch

Lorenzo Delli -

A quanto pare il lancio di Nintendo Switch potrebbe essere leggermente più travagliato del previsto. I fan della saga di Zelda stanno aspettando a gloria The Legend of Zelda: Breath of the Wild, ma a quanto pare dovranno aspettare ancora, oltre ad assicurarsi uno dei primi esemplari di Nintendo Switch.

Breath of the Wild, che, almeno da quanto sappiamo, dovrebbe essere una delle prime esclusive della nuova console, non uscirà a marzo a fianco di Nintendo Switch. A confermarlo due fonti piuttosto sicure: Emily Rogers, informatrice specializzata proprio in prodotti Nintendo che ha riportato sul suo blog informazioni relative alle tempistiche di localizzazione del titolo, e Eurogamer, che ha avuto conferma da una fonte vicina a Nintendo a riguardo proprio del ritardo del nuovo Legend of Zelda.

LEGGI ANCHE: Il prezzo di Nintendo Switch rivelato da Toys “R “Us

Specialmente di Eurogamer tendiamo a fidarci, visto che in passato avevano già svelato buona parte dei dettagli di Nintendo NX/Nintendo Switch (tra l’altro di recente ne hanno rivelati di nuovi). D’altronde le previsioni di Nintendo a riguardo del lancio parlavano di 2017, senza specificare precisi mesi di lancio. Inoltre pare che servano diversi mesi di test (dai 4 ai 6), probabilmente non ancora iniziati, prima del lancio ufficiale del titolo.

Fonte: Eurogamer.net