Legends of Runeterra si arricchisce dell’espansione La chiamata della montagna

Lorenzo Delli

Oggi 26 agosto Riot Games, la software house resa celebre da League of Legends, pubblica l’espansione La chiamata della montagna per Legends of Runeterra. Quest’ultimo è il gioco di carte collezionabili free-to-play ambientato proprio nell’universo di League of Legends.

L’espansione porta con sé 89 nuove carte collezionabili tra cui 7 campioni. Non mancano ovviamente nuove funzionalità e contenuti di gioco.

  • La chiamata della montagna esplora nuove frontiere con l’aggiunta del Targon, una nuova regione che i giocatori potranno scoprire in cerca di avventure e ricompense. Su questa imponente montagna, esseri cosmici prestano la loro forza ai mortali, draghi astrali si librano oltre il cielo e tribù di devoti giurano fedeltà al sole, alla luna e alle stelle.
  • L’espansione comprende 7 nuovi campioni provenienti dall’universo di League of Legends, tra cui Leona, Diana, Taric e Aurelion Sol, oltre a sei nuove meccaniche di gioco che aprono a nuove strategie e combinazioni per i campioni già esistenti.

Riot Games ha reso anche noti i piani per i prossimi mesi. Ci saranno altre due espansioni prima della fine del 2020, una ad ottobre, l’altra a dicembre, ciascuna con 40 carte e 3 campioni inediti. Vi ricordiamo che Legends of Runeterra è disponibile per il download gratuito su Android, iOS e PC tramite il launcher Riot.