L’epopea di The Last of Us: Parte II e Iron Man VR continua: entrambi rinviati a data da destinarsi (foto)

Enrico Paccusse - Si tratta del secondo rinvio per entrambi i giochi, previsti inizialmente per lo scorso febbraio

Era nell’aria e purtroppo è stato confermato: il prossimo mese non vedremoThe Last of Us: Parte II né tanto meno Iron Man VR – questa è la decisione presa da Sony nella giornata di oggi e diramata sul proprio canale Twitter.

Non c’è neanche una data futura. Vista l’incertezza del particolare momento storico che stiamo vivendo, la società non si è voluta esprimere su una possibile nuova data. Si vedrà e si deciderà nelle prossime settimane.

LEGGI ANCHE: Le novità di Disney+ di aprile

L’amarezza cresce ulteriormente scoprendo dalla Naughty Dog che The Last of Us era praticamente fatto e finito, e sarebbe stato pronto al lancio previsto per il 29 maggio. Non ci sono dunque ragioni di sviluppo dietro la decisione di SIE, ma puramente economiche e logistiche.

A dimostrazione di quanto affermato, sono state pubblicate 14 nuove immagini provenienti dal gioco, che troverete in allegato qui sotto. Considerando che Sony non ha ritoccato il lancio importante previsto per fine giugno (Ghost of Tsushima), la speranza è quella di poter vedere anche questi due giochi entro quella data.

Aggiornamento

Abbiamo parlato della notizia anche nel nostro podcast, SmartWorld News

Ascolta “03/04 – Last of us II rinviato, anti-bufale su WhatsApp e Project Tempo” su Spreaker.

Via: IGNFonte: Twitter