Lo sport del futuro si chiama Ultimechs, in uscita nel 2022

Il nuovo videogioco VR vi farà gustare il calcio in una maniera un po' particolare
Lo sport del futuro si chiama Ultimechs, in uscita nel 2022
Giorgio Palmieri
Giorgio Palmieri

Resolution Games ha annunciato Ultimechs, il nuovo videogioco a realtà virtuale in uscita sulle principali piattaforme VR nel corso del 2022. Costruito in un'ottca e-sport dagli autori di successi VR quali Demeo, Cook-Out: A Sandwich Tale e Blaston, il titolo metterà i giocatori al comando di atleti professionisti meccanizzati mentre competono in partite di calcio decisamente diverse dal solito.

Per celebrare l'evento è stato pubblicato un trailer di presentazione, le cui battute finali mostrano la meccanica principale che alimenterà il gioco: in pratica i robot possono sparare i propri pugni-razzo e controllarne la traiettoria per spingere la palla all'interno della rete. Ecco la dichiarazione a riguardo di Tommy Palm, CEO di Resolution Games:

Con Ultimechs abbiamo creato una meccanica di gioco completamente nuova che poteva esistere solo nel mondo immersivo della realtà virtuale. Certo, chiunque può calciare una palla in rete, ma solo nel mondo di Ultimechs tu e il tuo mech potete colpirla sparando un pugno-razzo, per poi controllare la traiettoria. E questo graffia solo la superficie di Ultimechs. Abbiamo davvero allargato i confini di ciò che può essere fatto in VR in questo gioco e non vediamo l'ora di condividere maggiori dettagli.

Resolution Games è diventata sinonimo di esperienze multiplayer VR negli ultimi anni, offrendo un catalogo di giochi che tengono i giocatori connessi in modi sia competitivi che collaborativi. Ultimechs è il secondo titolo VR di Resolution Games di stampo fortemente competitivo dopo Blaston, e continuerà a far crescere il panorama delle esperienze multiplayer distinte e originali per cui l'azienda è nota.

Commenta