Malkyrs: questo gioco di carte vuole essere “rivoluzionario”. Lo sarà?

Giorgio Palmieri

Lo sapete, siamo sempre attratti dalle novità tecnologiche, altrimenti non ci chiameremmo SmartWorld. È per questo motivo che vogliamo parlarvi di Malkyrs, un gioco di carte in via di sviluppo presso la società francese Malkyrs Studio, creata appositamente per la produzione del titolo in questione, grazie anche all’ausilio delle campagne di crowdfunding.

Il principio è semplice: si tratta, nello specifico, di un gioco di carte online interattivo. Per giocare, bisogna mettere le carte su un apposito lettore per farla apparire sullo schermo e attivarne gli effetti. La cosa fantastica è che il lettore può anche essere un comune smartphone dotato di NFC, oltre alla periferica ufficiale. Per quanto riguarda le regole, invece, siamo davanti ad un duello uno contro uno durante il quale si posizionano le carte in sequenza. Il giocatore ne può giocare una alla volta, e l’avversario risponderà di conseguenza, creando così un flusso di azioni che si attiveranno a seconda delle loro peculiarità.

LEGGI ANCHE: Volete le nuove carte di Hearthstone: L’Ascesa delle Ombre? Con gli Amazon Coins risparmiate!

Non è un’assoluta novità per il genere: ci sono stati casi simili nel corso del tempo, come il compianto The Eye of Judgement per PS3, che utilizzava una plancia e la telecamera per materializzare le carte in gioco. Di sicuro Malkyrs può considerarsi un passo in avanti, uno step evolutivo per una tipologia che ha trovato la sua fortuna nel digitale.

L’unione tra i due mondi potrebbe portare una ventata d’aria fresca tra i giochi di carte? Ai posteri l’ardua sentenza: d’altronde, Malkyrs non ha ancora una data di uscita precisa, ma è già disponibile una versione acerba su PC che cresce di settimana in settimana. Sebbene il materiale digitale sia gratuito, dal gioco stesso all’app Android per la lettura delle carte, quello fisico va ovviamente acquistato a parte, sul negozio ufficiale. Prima di lasciarvi alle vostre cose, vi segnaliamo che il titolo è previsto anche su Nintendo Switch.