Marvel's Guardians of the Galaxy: quel burlone di Rick Astley inganna i giocatori con il suo iconico rickroll

Marvel's Guardians of the Galaxy: quel burlone di Rick Astley inganna i giocatori con il suo iconico rickroll
Federica Papagni
Federica Papagni

Famoso per il suo ciuffo e la hit Anni '80 Never Gonna Give You Up, Rick Astley insieme a Eidos-Montréal, lo studio di sviluppo di Square Enix, ha realizzato un video in cui si prende gioco dei giocatori di Marvel's Guardians of the Galaxy facendoli cadere vittime del classico meme di cui è protagonista: il rickroll.

Come i più sanno questo popolare meme di Internet consiste nel collegare a parole particolarmente accattivanti il video della canzone sopracitata, generando ilarità proprio grazie all'inaspettata circostanza. Essendo il brano stesso incluso nella colonna sonora del nuovo gioco Marvel, Astley non ha saputo resistere alla tentazione di metter su la burla per rivendicare anche il rickroll.

Il risultato è mostrato nel video, in cui il cantante veste il ruolo di misterioso hacker, che escogita uno scaltro trucchetto per rickrollare i giocatori inconsapevoli all'interno del gioco. A riguardo Rick Astley ha affermato:

"Erano anni che aspettavo pazientemente, in attesa del momento perfetto per riappropriarmi del rickroll. Quando ho scoperto che Never Gonna Give You Up avrebbe fatto parte di Marvel's Guardians of the Galaxy, ho capito subito che era l'occasione che aspettavo da tempo!

Seriamente, però, sono davvero entusiasta di far parte della colonna sonora del gioco, al fianco di tantissime canzoni che hanno reso leggendari gli anni '80 e influenzato la mia gioventù e lo sviluppo della mia carriera musicale. Con tutti questi brani anni '80 nella colonna sonora, sono sicuro che tantissimi giocatori, soprattutto i più giovani, potranno godere di grandi capolavori della musica per la prima volta. Spero che possano dar loro la stessa gioia che diedero a me e li motivino a combattere per salvare la galassia!"

La componente sonora è solo uno degli elementi che rendono bello questo titolo, e noi stessi ne abbiamo tessuto l'apprezzamento nella nostra recensione, che trovate a questo indirizzo. Grazie alla nostra prova abbiamo potuto godere e approvare la storia, resa ottima dalla caratterizzazione fatta dallo studio di sviluppo e che per quanto originale pesca elementi sia dai fumetti che dai film, e anche la giocabilità, non ripetitiva ma con delle note stonate date dalla confusione dei combattimenti e dalle poche abilità a disposizione. 

Marvel's Guardians of the Galaxy rimane quindi un gioco che vale la pena godersi per diversi motivi, e infatti vi ricordiamo che è già disponibile per PS5, PS4, Xbox One, Xbox Series X|S, GeForce NOW, PC e Nintendo Switch.

Video Rick Astley

Marvel's Guardians of the Galaxy - Immagini

Commenta