Metal Gear Solid: il remake PS5 potrebbe essere realtà insieme a Silent Hill

Federica Papagni

Sta rimbalzando in queste ore un’indiscrezione dichiarata dal leaker Okami, molto attivo su Twitter, secondo cui sarebbe in lavorazione un rifacimento dell’ iconico primo capitolo di Metal Gear Solid.

L’opera di restauro, stando alle parole dell’insider, è in via di sviluppo presso Bluepoint Games, gli stessi autori del recente remake di Demon’s Souls, del quale abbiamo espresso il nostro parere nella recensione. Come se non bastasse, poi, il leaker ritiene che Sony starebbe per acquisire proprio Bluepoint Games, cosa che farebbe dunque pensare ad un’esclusività PS5.

LEGGI ANCHE: Altro che PS5, giochiamo in Cloud!

Il rumor non si ferma qui. In aggiunta, sottolinea che l’annuncio sarà effettuato durante il The Game Awards, la cerimonia dell’11 dicembre che premierà i migliori videogiochi dell’anno, nella quale, sorprendentemente, sarà svelato un altro remake a lungo vociferato: quello di Silent Hill.

È dura credere a tutta questa serie di informazioni senza dubitare della veridicità, ma è altrettanto sensato pensare che il prossimo progetto della software house in oggetto sia sempre legato a un altro grande classico da restaurare: si sono dimostrati a più riprese tra i migliori nel farlo, e le indiscrezioni si fanno via via più insistenti col passare dei mesi. Che il sogno stia per divenire finalmente realtà?

Fonte: Twitter