Microsoft aggiorna la Xbox Game bar: arrivano i widget personalizzati (foto)

Giovanni Bortolan

Che venga usata o meno, qualunque PC gamer conosce la cosiddetta Xbox Game bar, che emerge sullo schermo dopo la combinazione Tasto Windows + G. Ebbene, Microsoft sembra essersi decisa a dare una rinfrescata a questa caratteristica del suo sistema operativo includendo nuove funzioni e permettendo agli sviluppatori di crearne di proprie.

I primi ad aver sfruttato questa possibilità sono XSplit e Razer, rispettivamente sviluppando un widget con degli strumenti di Gamecaster relativi allo streaming ed un booster di sistema (denominato da Razer Cortex System Booster), che permette di interrompere i processi ed i servizi in background per concentrare le energie sul gioco. Anche Intel si fa trovare pronta, portando a compimento un widget in grado di fornire un rapido accesso alle impostazioni del display e ai profili prestazionali del pc.

LEGGI ANCHE: Il meraviglioso Assassin’s Creed 2 sarà gratis la prossima settimana su PC

Ora che questa funzione è finalmente in procinto di arrivare (probabilmente ci vorrà ancora qualche settimana) sarà interessante capire chi vorrà sfruttarla al massimo. Solamente nel settore gaming ci sono numerosissime realtà che potrebbero approfittarne, come NVIDIA e il tanto amato Discord. Certo, per NVIDIA esiste già Shadowplay e Discord è già dotato di un overlay proprietario, ma l’idea di avere tutto in un unico luogo, per di più nativo del sistema operativo, è molto allettante.

Fonte: The Verge