Microsoft sta lavorando su un dispositivo stile Chromecast per giocare su Xbox Game Pass tramite cloud

Microsoft sta lavorando su un dispositivo stile Chromecast per giocare su Xbox Game Pass tramite cloud
Antonio Lepore
Antonio Lepore

Per diversi anni si è parlato insistentemente della volontà di Microsoft di rilasciare sul mercato una specie di streaming stick, così da offrire Xbox Cloud Gaming tramite un dongle economico ed affidabile. Recentemente, in questo senso, è emerso in rete il nome in codice "Keystone", ovvero un elenco di sistemi operativi Xbox. A riguardo, Windows Central ha confermato che sarebbe tutto vero: Microsoft sta effettivamente lavorando su di un dispositivo di streaming HDMI che consentirà agli utenti di utilizzare Xbox Games Pass ed il relativo servizio di cloud gaming.

Inoltre, in una recente dichiarazione, un portavoce di Microsoft ha confermato l'impegno del colosso di Redmond nel cercare di rendere più accessibile il mondo Xbox: "Il nostro obiettivo è consentire alle persone di giocare ai giochi che desiderano, sui dispositivi che desiderano, ovunque vogliano. Come annunciato lo scorso anno, abbiamo lavorato su un dispositivo per lo streaming di giochi, nome in codice Keystone, che potrebbe essere collegato a qualsiasi TV o monitor senza la necessità di una console. Ma come accade sempre con un processo tecnico, valutiamo costantemente i nostri sforzi, rivediamo le nostre conoscenze e ci assicuriamo di portare valore ai nostri clienti".

Keystone si troverebbe in fase di sviluppo da un paio di anni. Il dispositivo potrebbe eseguire una specie di sistema operativo Windows o Xbox in versione ridotta. Secondo Windows Central, infine, l'annuncio ufficiale su Keystone non dovrebbe arrivare a breve.

Mostra i commenti