Microsoft gioca d’anticipo, e si prepara per un E3 “ricco di annunci”

Giorgio Palmieri Cosa bolle in pentola?

Dopo la cancellazione di Scalebound, in molti si sono chiesti, giustamente, quale sarà il futuro di Xbox, visto che il titolo di Platinum Games ricopriva il ruolo di esclusiva di punta del catalogo di quest’anno.

D’altro canto, Microsoft ha rassicurato i fan più volte, promettendo un grande 2017, accompagnato da un altrettanto imponente E3 ricco di annunci.

LEGGI ANCHE: Cos’è l’E3?

La dichiarazione viene dai canali social del colosso di Redmond, e ci informa che la sua conferenza si terrà di domenica, l’11 giugno per la precisione, alle 23 in punto. Ne vedremo sicuramente delle belle, anche perché è molto probabile, se non sicuro al cento per cento, che Microsoft sveli al mondo la sua Scorpio, la nuova console su cui aleggia un alone di mistero.

Cogliamo l’occasione per informarvi che Phil Spencer, capo della divisione Xbox, ha confermato l’arrivo di una versione restaurata di Phantom Dust, che dovrebbe approdare su Xbox One entro l’E3 2017. Si tratta di un videogioco d’azione per la prima Xbox, che si distinse all’epoca per il suo atipico gameplay, il quale mescolava l’azione con la strategia: date un’occhiata al filmato a seguire per farvi una idea più chiara a riguardo.