Microsoft festeggia 10 milioni di abbonati su Xbox Game Pass in un trimestre da record

Enrico Paccusse - Ecco un'altra società a beneficiare dalla quarantena

Microsoft ha comunicato per la prima volta durante l’ultima conferenza con gli investitori alcuni dettagli sui propri servizi in abbonamento dedicati al gaming, come ad esempio Xbox Game Pass.

Quest’ultimo si compone di tre offerte: la prima nata nel 2017  che offre ad un prezzo di 9,99 euro al mese accesso illimitato a più di 100 giochi per console. La seconda che rivolge la stessa proposta agli utenti PC (a 3,99 euro) ed un terza (bundle Ultimate) che all’unione di queste associa anche Xbox Live Gold.

LEGGI ANCHE: Microsoft lancia le Surface Earbuds in Italia

Ebbene, il numero di abbonati nell’ultimo trimestre ha superato la soglia di 10 milioni, con ben 90 milioni di utenti mensili su Xbox Live – un “coinvolgimento da record” secondo Frank Shaw, responsabile della comunicazione di Microsoft.

D’altronde, il coronavirus ha costretto miliardi di persone a casa, aumentando drasticamente il tempo a disposizione da passare davanti ad uno schermo. Ultima menzione per Project xCloud, l’alternativa di Microsoft a Stadia in arrivo in Italia: sono già centinaia di migliaia gli utenti nei 7 paesi in cui il servizio è attivo.

A partire da marzo, gli iscritti a Xbox Game Pass hanno aggiunto più di 23 milioni di amici su Xbox Live, pari a una crescita del 70% nel tasso di nuovi contatti. I membri di Xbox Game Pass stanno inoltre giocando il doppio e sono più attivi nei giochi multiplayer, con un aumento del 130%.

Inoltre, Xbox Game Pass consente ai giocatori e ai loro amici di scoprire nuovi titoli. Infatti, dopo essere entrati a far parte di Xbox Game Pass, gli utenti giocano al 40% di titoli in più e più del 90% dei membri ha giocato a titoli che non avrebbe mai provato senza Xbox Game Pass, spesso scoprendo per la prima volta nuovi generi.

La libreria di Xbox Game Pass include alcuni dei più importanti franchise, come ad esempio Forza, Gears of War, Halo, Minecraft, NBA 2K e The Witcher, e decine di titoli di alta qualità provenienti da sviluppatori indipendenti. In più, il 30% dei giochi più popolari su Xbox Game Pass è costituito da titoli family friendly, come Kingdom Hearts III, Ori and the Will of the Wisps e Sea of Thieves.