Windows 10 Xbox app - final

Microsoft ha “silenziosamente” introdotto una funzionalità anti-cheater in Windows 10

Lorenzo Delli

A fianco del Windows 10 Fall Creators Update, rilasciato da Microsoft giusto qualche giorno fa con novità relative a Windows Mixed Reality e tanti altri elementi, sembrerebbe esserci una novità “nascosta” che riguarda il mondo del gaming. Si tratterebbe di una funzionalità anti-cheat, già anticipata da Microsoft a luglio, denominata TruePlay.

La funzionalità in questione sembrerebbe essere simile al software anti-cheat di Valve (VAC, Valve Anti-Cheat), ovvero un sistema che raccoglie dati dai giochi e genera “allarmi” nel caso che venga mandato in esecuzione qualcosa di non ordinario. Gli sviluppatori riceverebbero quindi delle notifiche direttamente da TruePlay che permetterebbero di individuare per tempo eventuali cheater.

LEGGI ANCHE: Windows 10 Fall Creators Update Download ed installazione

Chiariamo però che la funzionalità al momento non solo è disattivata di default, ma anche che di fatto non funziona in nessun videogioco. Microsoft sta al momento rilasciando le API per gli sviluppatori, e come se non bastasse TruePlay funzionerà solo con i titoli UWP, Universal Windows Platform, ovvero non molti tra quelli presenti sul Microsoft Store.

Via: The VergeFonte: VG247