Migliori controller compatibili con Google Stadia

Vezio Ceniccola -

Google Stadia è ufficialmente disponibile per tutti gli utenti anche in versione gratis. Sebbene sia possibile giocare a tutti i titoli compatibili tramite mouse e tastiera su PC, per migliorare l’esperienza vi consigliamo un controller di buon livello. Abbiamo dunque colto l’occasione per realizzare una selezione dei migliori controller compatibili con Stadia, sia per l’esperienza di gioco su PC che sulle altre piattaforme sulle quali è disponibile il servizio di game streaming, vale a dire dispositivi mobili e TV.

LEGGI ANCHE: Tutto su Google Stadia

La buona notizia è che, se già avete un controller in casa, c’è un’alta possibilità che possiate utilizzarlo con Stadia. Vi raccomandiamo però di fare molta attenzione alle diverse compatibilità di ogni controller, visto che ci possono essere varie limitazioni a riguardo, in particolare per l’uso wireless tramite connettività Bluetooth.

Abbiamo selezionato per voi i migliori controller per Google Stadia, raccogliendoli nell’elenco a seguire ordinati a seconda della fascia di prezzo. Per ogni dispositivo abbiamo anche incluso allegato la pagina per l’acquisto, il prezzo e l’eventuale recensione, sempre realizzata dal nostro team.

Se siete alla ricerca di controller che abbiano anche una stand integrata per reggere lo smartphone, potete dare un’occhiata direttamente ai prodotti che trovate a seguire:

Migliori controller per Google Stadia a meno di 50€

Esistono tantissimi controller anche a prezzi molto modesti. Il nostro consiglio è però di non lesinare troppo sul prezzo, visto che potrebbero esserci problemi di compatibilità con i prodotti meno noti. Quelli che vi consigliamo sono controller testati da Google o dalla casa produttrice, dunque sappiamo già che funzionano senza problemi con Stadia.

Nacon Asymmetric Wireless Controller

Un ibrido tra i design dei controller Sony e Microsoft, punta tutto sulle levette asimmetriche e sulla precisione dei pulsanti. Si tratta di una buona soluzione se volete un controller adatto a tutto, anche a Stadia, acquistabile ad un costo non troppo eccessivo, solitamente inferiore rispetto ai concorrenti.

Controller Xbox 360

L’ormai vecchio controller di casa Microsoft è supportato da Stadia solo via cavo. Nonostante questo è ancora oggi un’ottima soluzione per provare il servizio di game streaming di Google. Il design è molto simile al modello per Xbox One e presenta i classici analogici asimmetrici.

  • ACQUISTO: 45€ (Amazon)

Migliori controller per Google Stadia a meno di 100€

In questa fascia di prezzo le alternative non mancano di certo. In particolare, trovate controller compatibili con Stadia adatti sia per il gioco su PC che su smartphone. Ci sono anche nomi noti, come i controller ufficiali per PS4, Xbox One e Nintendo Switch.

Rotor Riot Gaming Controller

Questo controller richiama le forme Xbox, con gli analogici asimmetrici. La sua particolarità più importante è il connettore Lightning, perfetto per gli iPhone. Ha uno stand sul quale è possibile agganciare smartphone e altri dispositivi. Un prodotto perfetto per chi ha dispositivi Apple, ma poi vuole sfruttare Stadia anche su PC.

  • ACQUISTO: 59€ (Amazon)

Controller PS4 (Sony DualShock 4)

Il classico controller in stile Sony, ben conosciuto da tutti i gamer, anche quelli che non hanno la PS4. Su Stadia funziona sia in modalità cablata che via Bluetooth, sia su PC che su smartphone. Non tutte le funzionalità sono supportate: il touchpad, ad esempio, non viene sfruttato dai giochi su Stadia. Se avete una PS4 in casa e volete provare Stadia, usare questo controller è la maniera più semplice e diretta.

Controller Xbox One / One Elite

Anche il controller di Xbox One è compatibile con Stadia, sia in versione normale che nell’edizione Elite. Attenzione perché la modalità Bluetooth funziona solo con il controller standard, non con la versione Elite. Il vantaggio di questo tipo di controller è che si tratta di un dispositivo supportato nativamente da Windows, dunque è sufficiente collegarlo al PC per utilizzarlo con Stadia sul browser. Da notare due limitazioni importanti: il tasto Home non viene riconosciuto da Stadia e la connettività Bluetooth non funziona su Linux.

  • ACQUISTO Xbox One: 59€ (Amazon) | 63€ (ePRICE)
  • ACQUISTO Xbox One Elite: 178€ (Amazon)

Nintendo Switch Pro Controller

Il controller ufficiale di Nintendo Switch si comporta molto bene anche con Stadia, ma solo su PC. Infatti è supportato solo via browser, mentre non si può utilizzare sui dispositivi mobili. In questo caso, non vi consigliamo di acquistarlo a parte, ma di utilizzarlo con Stadia solo se lo avete già comprato per la vostra Switch.

NVIDIA Shield Controller

Lo Shield Controller è il dispositivo Bluetooth fornito in confezione con il box TV di NVIDIA, ma può essere acquistato anche a parte per essere utilizzato con qualsiasi dispositivo Android. Il layout è quello dei controller PlayStation, ma il design è molto originale. Ci sono anche 3 tasti di controllo sulla parte bassa, un microfono e un ingresso jack per le cuffie. L’autonomia della batteria interna è di circa 50 ore. Sembra dunque fatto a posta anche per Stadia.

  • ACQUISTO: 66€ (Amazon)

Controller Stadia ufficiale

Non potevamo non iniziare da lui. Il controller ufficiale di Google Stadia presenta un design pulito e minimale, con levette analogiche simmetriche, microfono integrato e vari tasti dedicati alle funzioni esclusive della piattaforma (Google Assistant, registrazione clip di gioco, condivisione su YouTube, e altro). Si può utilizzare sia wireless Bluetooth che tramite il cavo USB-C. Supporta una particolare tecnologia che consente il collegamento diretto al router via Wi-Fi, cosa che permette di ridurre al minimo il lag dei controlli. È compatibile con Stadia su PC e smartphone, ed è inoltre l’unico controller in grado di funzionare con Stadia su Chromecast Ultra collegato alla TV. Peccato che non abbia un supporto per smartphone ufficiale, che è stato realizzato ma tarda ad arrivare. È disponibile nei colori bianco, nero e wasabi. La colorazione blu, che forse avete visto, è un’esclusiva della Founder’s Edition, e non più disponibile.

  • ACQUISTO: 69€ (Google Store)

SteelSeries Stratus Duo

Controller wireless dalle dimensioni importanti, ha una scocca coperta di materiale antiscivolo e vanta un’autonomia fino a 20 ore d’utilizzo. Può essere un’ottima soluzione non solo per giocare a Stadia, ma anche per sostituire eventuali contoller di console che non vi piacciono abbastanza.

Migliori controller per Google Stadia a meno di 150€

Se il prezzo inizia ad alzarsi, anche la qualità dei controller si fa più elevata. In questo caso le scelte possibili si riducono, ma non dimenticate che potete sfruttare questi prodotti anche con le altre piattaforme di gioco, non solo con Stadia.

Nacon Revolution Pro Controller 3

Versione rifinita e potenziata rispetto al modello di cui abbiamo parlato più in alto. Su questo controller abbiamo stick personalizzabili, cavo con ingresso USB-C, 4 tasti aggiuntivi programmabili sul retro e peso regolabile. Data la sua grande versatilità, potete usarlo con Stadia ottenendo un’esperienza di gioco molto buona.

Migliori controller per Google Stadia a meno di 200€

Il non plus ultra del mondo dei controller. Questi modelli sono compatibili con Stadia ma anche con PC e console. Sono dotati di pulsanti aggiuntivi, levette di precisione e altri dettagli curatissimi. Il prezzo, ovviamente, è molto alto, dunque fate bene i vostri conti prima di innamorarvene.

Razer Raiju Mobile

Il controller perfetto per chi è intenzionato a giocare a Stadia su smartphone, visto che monta un supporto per agganciare i dispositivi mobili. I pulsanti sono di ottima fattura, l’ingresso per il cavo è USB-C ed ovviamente è prevista un’ampia compatibilità.

Razer Raiju Ultimate

Uno dei prodotti più completi per l’esperienza di gioco. Pensato per un abbinamento perfetto con PS4, funziona bene anche con Stadia e con le altre piattaforme. Ha 4 tasti programmabili aggiuntivi – 2 sulla parte dorsale e 2 sul retro – ed è cosparso di LED RGB e lucine colorate in varie parti della scocca. Il costo è elevato, ma se vi piacciono le periferisce scintillanti non potete chiedere di meglio.

Tutti i prodotti descritti potrebbero subire variazioni di prezzo e disponibilità nel corso del tempo, dunque vi consigliamo sempre di verificare questi parametri prima dell’acquisto.

DA NON PERDERE

Se volete saperne di più su Google Stadia, vi lasciamo a seguire altri articoli e pagine che abbiamo realizzato a riguardo.