Minecraft con ray tracing ufficiale: ammiratelo da ora su PC Windows 10 (video)

Federica Papagni -

L’annuncio del rilascio della versione completa di Minecraft RTX su Windows 10 chiude definitivamente la parentesi beta e dà il benvenuto alle meraviglie grafiche e ai miglioramenti che il ray tracing ha portato nel fortunato sandbox.

I giocatori potranno ora godere nel gioco, ad esempio, di una illuminazione globale più ricca, di ombre proiettate con precisione e di incredibili riflessi d’acqua. Per dare un’idea più completa anche di quelli che realmente sono i miglioramenti grafici apportati, è stato anche pubblicato un video di lancio dimostrativo, che vi mettiamo a disposizione nel player qui sotto.

LEGGI ANCHE: Le idee regalo di Bethesda per Natale

Per poter testare Minecraft con ray tracing è necessario che il giocatore abbia una GPU capace di supportarlo, come ad esempio una GeForce RTX 2060 o superiore. Piccola postilla conclusiva riguarda delle chicche aggiuntive pensate proprio per il rilascio. Da ora è disponibile il nuovo mondo Colosseum RTX, mentre per il Dungeon Dash RTX bisognerà ancora attendere.

Video

  • Mauro Botta

    La versione PS5 nativa quando uscirà?