In Need for Speed Payback torna la personalizzazione dei mezzi, ed è più in forma che mai (video)

Lorenzo Delli -

EA e Ghost Games hanno pubblicato proprio in questi minuti un nuovissimo trailer di Need for Speed Payback, l’atteso gioco di corse di una delle più longeve saghe appartenenti al genere che si spera possa riportare Need for Speed ai fasti di un tempo.

E proprio questo trailer ci lascia ben sperare in tal senso, visto che è incentrato prevalentemente sul sistema di personalizzazione dei mezzi. Non ci limiteremo a modificare e personalizzare ogni singolo elemento della carrozzeria, ma bensì qualsiasi altro pezzo appartenente alla vettura.

LEGGI ANCHE: EA ha mostrato un gustosissimo video gameplay di Need for Speed Payback

Per la prima volta nella storia di Need for Speed poi, gli sviluppatori hanno introdotto i veicoli abbandonati, che permettono ai giocatori di scoprire veicoli vintage e di trasformarli in supercar uniche nel loro genere. Non finisce qui. EA oggi annuncia i bonus per i preordini, il così detto Platinum Car Pack che dà accesso istantaneo a cinque vetture personalizzate e ad altre feature esclusive elencate qui di seguito. Maggiori dettagli e preordini a questo link.

  • Neon Sottoscocca Platinum Blue e Fumo degli Pneumatici come oggetti cosmetici esclusivi†
  • Nissan 350Z 2008
  • Chevrolet Camaro SS 1967
  • Dodge Charger R/T 1969
  • Ford F-150 Raptor 2016
  • Volkswagen Golf GTI Clubsport 2016