Nessuna esclusiva per Xbox: i prossimi tre giochi di Call of Duty saranno anche su PlayStation

Ma dopo?
Nessuna esclusiva per Xbox: i prossimi tre giochi di Call of Duty saranno anche su PlayStation
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

Nonostante la recente acquisizione di Activision Blizzard da parte di Microsoft, la diffusione dei suoi titoli non sarà ancora un'esclusiva e i giochi verranno resi disponibili anche per PlayStation. Secondo Bloomberg, Activision aveva già preso accordi per la distribuzione di alcuni suoi titoli di prossimo rilascio su tutte le piattaforme, PlayStation compresa, prima dell'annuncio di acquisto. Secondo Jason Schreier, questi giochi comprenderanno Call of Duty 2022, Call of Duty 2023 e Warzone 2 (anch'esso atteso per il 2023).

Dopo questi titoli, però la situazione si fa più fumosa. Il capo di Xbox Phil Spencer ha detto di aver chiamato Sony e aver confermato che Activision rispetterà tutti i contratti in essere.

Il recente passato, però, ci insegna che è difficile essere ottimisti. Quando Xbox ha acquisito ZeniMax Media, Arkane's Deathloop e Ghostwire: Tokyo sono stati rilasciati per PlayStation 5 ma Bethesda's Starfield sarà un'esclusiva per Xbox. Fonti interne assicurano che, almeno per i prossimi due anni, Xbox onorerà i suoi impegni per il rilascio annuale di Call of Duty su PlayStation. Ma ad acquisizione completata, entro il 2022, Microsoft esaminerà la situazione e decidere se mantenere o meno i rilasci annuali. Si prospettano tempi duri per i giochi multipiattaforma.

Via: IGN
Fonte: Bloomberg
Mostra i commenti