Netflix sempre più interessata all’universo videoludico: sarà presente all’E3 2019

Edoardo Carlo Ceretti

Netflix è il maggiore colosso mondiale dello streaming on demand, ma è perfettamente conscia che, se vorrà rimanerlo a lungo, dovrà continuare a sperimentare nuovi modi di espandere la sua presenza sul mercato. Uno degli ambiti in cui già da tempo ha manifestato interesse è quello dei videogiochi, con l’esempio clamoroso dell’episodio interattivo Bandersnatch, appartenente alla serie antologica Black Mirror, senza dimenticare Minecraft: Story Mode e il prossimo arrivo del videogioco ufficiale di Stranger Things.

La prossima tappa dell’escalation videoludica di Netflix sarà l’edizione 2019 dell’E3, che prenderà ufficialmente il via il prossimo 11 giugno, e che vedrà partecipare per la prima volta anche il gigante dello streaming on demand. In particolare, in occasione di E3 Coliseum 2019, Netflix discuterà proprio della tendenza a far convergere intrattenimento classico e videogiochi, nel corso di un panel intitolato ‘Bringing your favorite shows to life: developing Netflix Originals into video games‘.

LEGGI ANCHE: Il set LEGO ufficiale di Stranger Things è a dir poco bellissimo

Che l’industria videoludica stia assumendo un ruolo sempre più di spicco nel mare magnum dell’intrattenimento domestico è sotto gli occhi di tutti e l’impegno di colossi come Google e Netflix ne è la dimostrazione più evidente. In attesa dell’inizio dell’attesa fiera losangelina, voi come lo immaginate il futuro dei videogiochi nei prossimi anni?

Via: Multiplayer