Nintendo si lancia nella realtà virtuale grazie a Labo: in arrivo il nuovo Kit VR (foto)

Vezio Ceniccola La società nipponica scende in campo sul mercato VR ma, come da tradizione, lo fa in un modo molto diverso dagli altri

Nintendo rilancia la piattaforma Labo per Nintendo Switch aggiungendo un nuovo Kit, quello dedicato alla realtà virtuale. Si tratta di una notizia molto importante per la casa nipponica, visto che è la prima volta dopo anni che la società decide di entrare nel mercato del VR, ovviamente facendolo a modo suo.

Il nuovo Nintendo Labo: Kit VR per Switch prevede un set base chiamato Toy-Con 04, nel quale sono inclusi il visore VR e il blaster, più altri due set di espansione che aggiungono ulteriori componenti, vale a dire la fotocamera, l’elefante, l’uccello e il pedale eolico.

Come per tutti gli altri set Labo, stiamo parlando di kit realizzati in cartone che vanno assemblati manualmente seguendo le istruzioni presenti nel sotware incluso in confezione. L’esperienza di costruzione fa parte del progetto Labo, ma a giudicare dalle immagini i nuovi accessori per la realtà virtuale sembrano leggermente meno complicati rispetto a quelli proposti in precedenza.

L’aspetto e il concept del visore è molto simile a quello di Google Cardboard: uno scheletro di cartone con due lenti al suo interno farà da alloggiamento per la Switch, così l’utente potrà sfruttare lo schermo della console portatile per vivere l’esperienza VR. Considerando che il display ha una risoluzione a 720p, probabilmente l’effetto VR non sarà super-realistico, ma basterà per avere una parvenza di realtà virtuale, simile a quella ottenibile con i visori per smartphone.

LEGGI ANCHE: Nintendo Labo, la nostra prova

Il Kit VR per Nintendo Labo sarà disponibile a partire dal 12 aprile 2019, insieme ai due set di espansione già citati. Per ora non è stato ancora comunicato un prezzo ufficiale per questo nuovo set, dunque dovremo attendere ancora qualche settimana per scoprirlo.

Fonte: Nintendo