Nintendo Labo

Annunciato Nintendo Labo: un… pezzo di cartone per Nintendo Switch? (foto e video)

Lorenzo Delli - Ovviamente non è così semplice: l'apparenza spesso inganna, e il nuovo prodotto firmato Nintendo ha dei discreti assi nella manica.

Nintendo LaboNintendo Switch si arricchirà presto di un nuovo “gadget”, sempre si possa definire tale. Il colosso nipponico l’aveva anticipato ieri definendola “una nuova esperienza interattiva per Nintendo Switch che farà la gioia di adulti e bambini”, ed in effetti non troviamo modo migliore di definire Nintendo Labo.

Cos’è

L’obiettivo di Nintendo Labo è trasformare un semplice pezzo di cartone in qualcosa di diverso: una moto, un pianoforte, una canna da pesca, un robot o qualsiasi cosa vi possa venire in mente. Il giocatore crea varie forme denominate Toy-Con dei fogli di cartone presenti nel kit base che, combinati con il corpo tablet di Nintendo Switch e con i Joy-Con, prendono vita creando nuovi modi di giocare.

Il kit assortito di base, comprensivo dei pezzi in cartone e di vari pezzi accessori (come elastici, occhielli e cordicelle varie) permette di assemblare 5 diversi Toy-Con: la casa, la canna da pesca, il pianoforte, la moto e la “macchina” radiocomandata”. Il bello è che non serve altro: né scotch né tanto meno “abbondante colla vinilica”, il tutto viene assemblato ad incastro e il risultato finale è sorprendente.

Come funziona

Nella confezione di vendita di Nintendo Labo, oltre ai pezzi per l’assemblaggio dei Toy-Con, è anche presente la cartuccia da inserire in Nintendo Switch comprensiva dei vari minigiochi da abbinare alle creazioni e anche di tutte le istruzioni non solo per il montaggio, ma anche quelle relative al funzionamento di ognuno di essi.

Ad esempio il Toy-Con che replica un pianoforte a 13 tasti ha un incavo per inserire il Joy-Con destro. Proprio il Joy-Con, grazie alla telecamera IR di movimento, rileva quali tasti del pianoforte di cartone vengono premuti e riproduce le note tramite l’altoparlante del corpo tablet, che viene posto davanti a mo’ di spartito musicale. La motocicletta invece sfrutta il corpo tablet al centro per visualizzare appunto la strada che viene percorsa, e i due Joy-Con al lato inseriti nel manubrio di cartone. Per accendere la moto basta premere il pulsante di accensione di Switch, per dare gas invece basterà ruotare la manopola destra.

Quanti kit ci sono

Oltre al kit assortito Toy-Con 01 di cui vi abbiamo parlato finora ce n’è un altro ben più sorprendente, il Robot Toy-Con 02, che permette di assemblare una tuta da robot indossabile. Si va a realizzare un vero e proprio zaino dove collocare il Joy-Con destro, dotato di un sistema di corde da collegare a piedi e mani, e un visore in cui inserire il Joy-Con sinistro. Potrete quindi calarvi nei panni di un robot che verrà visualizzato sullo schermo del vostro televisore (la Switch deve quindi funzionare in modalità dock) e che seguirà i movimenti imposti. Nel filmato ad esempio si vede anche che mettendosi in ginocchio si potrà far trasformare il robot in un veicolo.

C’è anche un terzo kit, denominato Set di personalizzazione che, come suggerisce il nome, permette semplicemente di aggiungere un po’ di brio alle creazioni in cartone grazie a particolari rotoli di nastro adesivo, adesivi di vario genere e a due fogli di stencil.

Riepilogando:

KIT ASSORTITO TOY-CON 1

  • Foglio di cartone x28 (incluso un foglio extra per la personalizzazione)
  • Foglio riflettente x3
  • Foglio di spugna x3
  • Cordicella (arancione) x1
  • Cordicella (blu) x1
  • Set di occhielli (grigi) x1
  • Set di occhielli (blu) x4
  • Elastico (grande) x2 + ricambi
  • Elastico (piccolo) x6 + ricambi
  • Scheda di gioco per Nintendo Switch con il software da usare con il Kit assortito

KIT ROBOT TOY-CON 2

  • Foglio di cartone x19 (incluso un foglio extra per la personalizzazione)
  • Foglio di cartoncino x4
  • Foglio riflettente x1
  • Cordicella (arancione) x2
  • Cordicella (blu) x2
  • Cinghia di stoffa (grigia) 1x grande, 1x media, 2x piccola
  • Set di occhielli (grigi) x10
  • Set di occhielli (arancioni) x2
  • Scheda di gioco per Nintendo Switch con il software da usare con il Kit robot

SET DI PERSONALIZZAZIONE

  • Rotoli di nastro adesivo x2
  • Fogli di stencil x2
  • Fogli di adesivi x2

Quanto costa

Il prezzo di Nintendo Labo per l’Italia è stato convertito esattamente 1 a 1 rispetto al prezzo in dollari proposto negli Stati Uniti. I due kit di base sono già presenti su Amazon Italia, ma solo il Kit Robot, al momento della stesura di questo articolo, è effettivamente pre-ordinabile.

Se pensate che siano prezzi esagerati per dei “pezzi di cartone“, considerate che nella confezione di vendita sono incluse anche le cartucce dedicate a Nintendo Switch. Il set di personalizzazione, che negli Stati Uniti viene venduto a 9,99$, non è ancora disponibile sullo store italiano di Amazon.

Uscita

La data di lancio per l’Italia è diversa da quella statunitense (20 aprile): nel Bel Paese dovremo aspettare fino al 27 aprile 2018 per metterci le mani sopra.

La nostra prova

Abbiamo avuto modo di provare con mano Nintendo Labo ad un evento speciale dedicato alla stampa. Le impressioni sono più che positive, le trovate nel nostro articolo di anteprima linkato nel titolo di questo paragrafo.

I meme

Nintendo Labo Meme è una delle query più cercate su Google in relazione al simpatico progetto di Nintendo. Vi si aprirà un mondo guardando direttamente su Google Immagini, qui di seguito ne trovate alcuni.

Nintendo Labo – Video di Presentazione