Nintendo non è molto ottimista sulle vendite di Switch

Nintendo non è molto ottimista sulle vendite di Switch
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

Nonostante il sorpasso sulla Wii, Nintendo deve rivedere al ribasso le previsioni di vendita della Switch (qui trovate una selezione dei migliori giochi). L'anno fiscale appena conclusosi ha infatti visto 23,06 milioni di unità vendute, una cifra che nel 2023 potrà essere nell'ordine delle 21 milioni di unità.

I blocchi per il COVID hanno sostenuto per un certo periodo le vendite (arrivate a ben 107,65 milioni di unità), ma la continua carenza di chip ha reso difficile l'approvvigionamento di componenti e alla fine ha rallentato inesorabilmente la crescita.

Previsioni in calo anche per fatturato e utile, che da 13 e 4,6 miliardi di dollari passeranno a 12,3 e 3,8 miliardi di dollari nel 2023, e questo nonostante le ottime vendite di giochi, che hanno segnato dei record grazie alle 14,65 milioni di copie di Pokémon Brilliant Diamond & Shining Pearl, alle 12,64 milioni di copie d Pokémon Legends Arceus e alle 9,94 milioni di copie di Mario Kart 8 Deluxe.

Il futuro purtroppo non è molto confortante, come affermato dal capo di Intel Pat Gelsinger che prevederà il protrarsi della carenza di chip fino al 2024.

Via: Engadget
Fonte: Nintendo
Mostra i commenti