Nintendo vuole far risparmiare chi possiede una Switch, ma ne vorrebbe anche un’altra (almeno in Giappone)

Edoardo Carlo Ceretti

Diversi utenti si sono letteralmente innamorati della propria Nintendo Switch, la nuova console ibrida della grande N, sul mercato ormai da un anno. Un amore che in molti casi ha contagiato anche altri componenti della famiglia, che finiscono per litigarsi la console. Proprio per casi di questo tipo, Nintendo ha lanciato Switch 2nd Unit Set, ovvero una versione leggermente più economica della console, perché priva della dock per il collegamento alla TV.

Il risparmio è comprensibilmente non così determinante, si parla di circa 5.000 yen in meno (circa 39€), ma comunque apprezzabile e sensato, perché in effetti una dock può bastare e avanzare per due o più Switch condivise nel nucleo di famiglia o conviventi. Nel set saranno quindi presenti la console e gli stessi joycon in dotazione alla versione completa.

LEGGI ANCHE: Nintendo Switch, la recensione

Se già però steste pregustando un mai disprezzabile risparmio per l’acquisto di una seconda Switch da dare in pasto a fratelli/sorelle, genitori, coinquilini o partner, dovete sapere che, al momento, Nintendo ha lanciato questa particolare variante di Switch soltanto sul mercato giapponese, senza alcun riferimento ad una futura espansione su altri mercati. Però chissà, sperare è sempre lecito.

Via: EurogamerFonte: Nintendo (Giappone)