Nintendo Switch supera le 32 milioni di unità vendute, Super Smash Bros. Ultimate oltre 12 milioni di copie vendute

Lorenzo Delli -

Finalmente Nintendo ha aggiornato la sua pagina relativa ai dati di vendita ufficiali delle sue console. Tramite la pagina scopriamo che Nintendo Switch ha raggiunto quota 32,27 milioni di unità vendute, una cifra davvero ragguardevole se pensiamo da quanto tempo è sul mercato.

Pensate che gli ultimi dati semi-ufficiali a riguardo di Xbox One parlano di 37 milioni di unità vendute (secondo gli analisti siamo intorno ai 41). Di fatto Nintendo Switch starebbe recuperando terreno in meno di due anni.

LEGGI ANCHE: Le 10 console più vendute di sempre

I giochi venduti, sempre per Nintendo Switch, ammontano a quota 163,61 milioni, una media di cinque videogiochi a console. E di questi 163,61 milioni, ben 12 milioni di copie sono di Super Smash Bros. Ultimate (come riportato da Resetera). Tale dato, relativo a soli 23 giorni di commercializzazione, lo rende il gioco più rapidamente venduto della storia delle console domestiche Nintendo.

Il record precedente apparteneva a New Super Mario Bros. per Nintendo Wii con 10,55 milioni di unità vendute in un mese e mezzo. Ha poi battuto tutti i precedenti giochi della serie Smash tranne Brawl che è a quota 13,29 milioni di unità. Di una cosa siamo certi: a Kyoto qualcuno sta stappando più di una bottiglia! Bisogna a questo punto vedere se le vendite si manterranno ottime anche nel 2019 e se Nintendo ha qualche asso nella manica non ancora annunciato. Sicuramente l’annuncio relativo a Metroid non è stato del tutto gradito, ma la speranza è l’ultima a morire.