Nintendo Switch: GPU Pascal, kit di sviluppo più potenti e altri dettagli su batteria e dock

Lorenzo Delli

La data di presentazione di Nintendo Switch si avvicina “pericolosamente” e dal web arrivano tante nuove indiscrezioni, conferme e smentite su quello che dovrebbe essere l’hardware della console e anche ulteriori dettagli su accessori e autonomia.

Da uno dei forum del portale cinese Baidu ad esempio è arrivata la voce della presenza a bordo di una GPU con architettura Pascal, un SoC Tegra quindi più avanzato, e soprattutto più potente, del Tegra X1 di cui si è parlato nelle ultime settimane. Confermati i 4 GB di RAM e addirittura arrivano indicazioni precise su quello che dovrebbe essere l’amperaggio della batteria di Nintendo Switch: 4.319 mAh. Il post che riportava queste informazioni è stato cancellato, ma tra i nuovi rumor potrebbe esserci una conferma di quanto appena riportato sulla CPU.

LEGGI ANCHE: Tutto su Nintendo Switch

Laura Kate Dale, un’insider che già in passato aveva rivelato dettagli a riguardo di Nintendo Switch, in occasione di una sessione AMA su Reddit ha parlato del nuovo kit di sviluppo inviato agli sviluppatori nel mese di ottobre. Il dev kit aggiornato sembra decisamente più potente del precedente spedito durante i mesi estivi. Molti sviluppatori indie stanno ancora lavorando sul vecchio dev kit. Il nuovo kit inoltre pare essere dotato di porta ethernet, caratteristica assente nei primi modelli e in quelli che verranno esposti alle fiere e agli eventi prima del lancio.

Tornando alla batteria, Nintendo Switch proprio in questi giorni è passato al vaglio dell’FCC. Proprio grazie all’FCC veniamo a sapere che Nintendo Switch non avrà una batteria removibile, il che vuol dire che dovremo accontentarci di quella presente a bordo. Sempre dall’insider poi sono arrivate informazioni a riguardo della dock. Sarà possibile acquistare dock addizionali a prezzi relativamente contenuti, ma arriveranno in commercio dopo il lancio della console. L’intenzione di Nintendo sarebbe quella di fornire ai suoi utenti un mezzo comodo per trasformare tutti gli schermi di casa in possibili postazioni di gioco senza spendere una follia.

Si è persino parlato di alcuni giochi. Il port di Mario Kart 8, che abbiamo visto sarà arricchito di nuovi circuiti e personaggi giocabili su Switch, vanterà anche miglioramenti grafici di vario genere, mentre Super Smash Bros presenterà solo piccole migliorie. La presentazione di gennaio potrebbe poi essere impreziosita dalla presentazione del rifacimento per Switch di Beyond Good & Evil, e potrebbe anche fare il suo debutto una nuova ed inaspettata IP.